Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Analisi del liquido spinale cerebrale (CSF)

Analisi del liquido spinale cerebrale (CSF)

0
9

Cos’è un’analisi CSF?

L’analisi del liquido cerebrospinale (CSF) è un modo per cercare le condizioni che colpiscono il cervello e la colonna vertebrale. È una serie di test di laboratorio eseguiti su un campione di CSF. Il CSF è il fluido trasparente che ammortizza e fornisce sostanze nutritive al sistema nervoso centrale (SNC). Il sistema nervoso centrale è costituito dal cervello e dal midollo spinale.

Il liquido cerebrospinale viene prodotto dal plesso coroideo nel cervello e quindi riassorbito nel flusso sanguigno. Il fluido viene completamente sostituito ogni poche ore. Oltre a fornire sostanze nutritive, il CSF scorre intorno al cervello e alla colonna vertebrale, fornendo protezione e portando via i rifiuti.

Un campione di CSF viene comunemente raccolto eseguendo una puntura lombare, nota anche come puntura lombare. Un’analisi del campione prevede la misurazione e l’esame di:

  • pressione del fluido
  • proteine
  • glucosio
  • globuli rossi
  • globuli bianchi
  • sostanze chimiche
  • batteri
  • virus
  • altri organismi invasivi o sostanze estranee

L’analisi può includere:

  • misurazione delle caratteristiche fisiche e dell’aspetto del liquido cerebrospinale
  • test chimici sulle sostanze trovate nel fluido spinale o confronti con i livelli di sostanze simili presenti nel sangue
  • conteggi delle cellule e digitazione di qualsiasi cella trovata nel tuo CSF
  • identificazione di eventuali microrganismi che potrebbero causare malattie infettive

Il CSF è in contatto diretto con il cervello e la colonna vertebrale. Quindi l’analisi del CSF è più efficace di un esame del sangue per comprendere i sintomi del SNC. Tuttavia, è più difficile ottenere un campione di liquido spinale che un campione di sangue. L’ingresso nel canale spinale con un ago richiede una conoscenza approfondita dell’anatomia della colonna vertebrale e una chiara comprensione di eventuali condizioni cerebrali o spinali sottostanti che potrebbero aumentare il rischio di complicanze della procedura.

Come vengono prelevati i campioni di CSF

Una puntura lombare richiede generalmente meno di 30 minuti. Viene eseguito da un medico appositamente addestrato per raccogliere CSF.

Il liquido cerebrospinale viene solitamente prelevato dalla zona lombare o dalla colonna lombare. È molto importante rimanere completamente immobili durante la procedura. In questo modo eviti un posizionamento errato dell’ago o traumi alla colonna vertebrale.

Potresti essere seduto e chiederti di chinarti in modo che la colonna vertebrale sia piegata in avanti. Oppure il medico potrebbe farti sdraiare su un fianco con la colonna vertebrale curva e le ginocchia piegate al petto. La curvatura della colonna vertebrale crea uno spazio tra le ossa nella parte bassa della schiena.

Una volta che sei in posizione, la tua schiena viene pulita con una soluzione sterile. Lo iodio è spesso usato per la pulizia. Un’area sterile viene mantenuta durante tutta la procedura. Ciò riduce il rischio di infezione.

Una crema o uno spray paralizzante viene applicato sulla pelle. Il medico quindi inietta l’anestetico. Una volta che il sito è completamente insensibile, il medico inserisce un sottile ago spinale tra due vertebre. A volte viene utilizzato un tipo speciale di raggi X chiamato fluoroscopia per guidare l’ago.

Innanzitutto, la pressione all’interno del cranio viene misurata utilizzando un manometro. Sia l’alta che la bassa pressione del liquido cerebrospinale possono essere segni di determinate condizioni.

I campioni di fluido vengono quindi prelevati attraverso l’ago. Quando la raccolta del fluido è completa, l’ago viene rimosso. Il sito di puntura viene nuovamente pulito. Viene applicata una benda.

Ti verrà chiesto di rimanere sdraiato per circa un’ora. Ciò riduce il rischio di mal di testa, che è un effetto collaterale comune della procedura.

Procedure correlate

A volte una persona non può avere una puntura lombare a causa di una deformità della schiena, infezione o possibile ernia cerebrale. In questi casi, potrebbe essere utilizzato un metodo di raccolta del liquido cerebrospinale più invasivo che richiede il ricovero in ospedale, come uno dei seguenti:

  • Durante una puntura ventricolare, il medico esegue un foro nel cranio e inserisce un ago direttamente in uno dei ventricoli del cervello.
  • Durante una puntura cisternale, il medico inserisce un ago nella parte posteriore del cranio.
  • Uno shunt o un drenaggio ventricolare può raccogliere il liquido cerebrospinale da un tubo che il medico posiziona nel cervello. Questo viene fatto per rilasciare l’alta pressione del fluido.

La raccolta di CSF è spesso combinata con altre procedure. Ad esempio, la tintura potrebbe essere inserita nel tuo liquido cerebrospinale per un mielogramma. Questa è una scansione a raggi X o TC del cervello e della colonna vertebrale.

Rischi di puntura lombare

Questo test richiede una liberatoria firmata che dichiari di aver compreso i rischi della procedura.

I rischi principali associati alla puntura lombare includono:

  • sanguinamento dal sito di puntura nel liquido spinale, che è chiamato un colpetto traumatico
  • disagio durante e dopo la procedura
  • una reazione allergica all’anestetico
  • un’infezione nel sito di puntura
  • un mal di testa dopo il test

Le persone che assumono fluidificanti del sangue hanno un rischio maggiore di sanguinamento. La puntura lombare è estremamente pericolosa per le persone che hanno problemi di coagulazione come una bassa conta piastrinica, chiamata trombocitopenia.

Ci sono seri rischi aggiuntivi se hai una massa cerebrale, un tumore o un ascesso. Queste condizioni mettono sotto pressione il tuo tronco cerebrale. Una puntura lombare potrebbe quindi causare l’ernia cerebrale. Ciò può provocare danni al cervello o addirittura la morte.

L’ernia cerebrale è uno spostamento delle strutture del cervello. Di solito è accompagnato da un’elevata pressione intracranica. La condizione alla fine interrompe l’afflusso di sangue al cervello. Ciò causa danni irreparabili. Il test non verrà eseguito se si sospetta una massa cerebrale.

I metodi di puntura cisternale e ventricolare comportano rischi aggiuntivi. Questi rischi includono:

  • danni al midollo spinale o al cervello
  • sanguinamento nel tuo cervello
  • disturbo della barriera emato-encefalica

Perché viene ordinato il test

L’analisi del liquido cerebrospinale può essere ordinata se hai avuto un trauma del sistema nervoso centrale. Può anche essere usato se hai il cancro e il tuo medico vuole vedere se il cancro si è diffuso al SNC.

Inoltre, l’analisi del liquido cerebrospinale può essere ordinata se si hanno uno o più dei seguenti sintomi:

  • mal di testa grave e incessante
  • torcicollo
  • allucinazioni, confusione o demenza

  • convulsioni
  • sintomi simil-influenzali che persistono o si intensificano
  • affaticamento, letargia o debolezza muscolare

  • cambiamenti nella coscienza
  • nausea grave
  • febbre o eruzione cutanea
  • sensibilità alla luce
  • intorpidimento o tremore
  • vertigini
  • difficoltà nel parlare
  • difficoltà a camminare o scarsa coordinazione
  • forti sbalzi d’umore
  • depressione clinica intrattabile

Malattie rilevate dall’analisi del liquido cerebrospinale

L’analisi del liquido cerebrospinale può distinguere accuratamente tra un’ampia gamma di malattie del sistema nervoso centrale che altrimenti potrebbero essere difficili da diagnosticare. Le condizioni trovate dall’analisi del CSF includono:

Malattie infettive

Virus, batteri, funghi e parassiti possono tutti infettare il sistema nervoso centrale. Alcune infezioni possono essere trovate dall’analisi del liquido cerebrospinale. Le infezioni comuni del SNC includono:

  • meningite
  • encefalite
  • tubercolosi
  • infezioni fungine
  • virus del Nilo occidentale
  • virus dell’encefalite equina orientale (EEEV)

Emorragia

Il sanguinamento intracranico può essere rilevato mediante analisi del liquido cerebrospinale. Tuttavia, l’isolamento della causa esatta del sanguinamento può richiedere ulteriori scansioni o test. Le cause comuni includono ipertensione, ictus o aneurisma.

Disturbi della risposta immunitaria

L’analisi del liquido cerebrospinale può rilevare i disturbi della risposta immunitaria. Il sistema immunitario può causare danni al sistema nervoso centrale attraverso l’infiammazione, la distruzione della guaina mielinica attorno ai nervi e la produzione di anticorpi.

Le malattie comuni di questo tipo includono:

  • Sindrome di Guillain Barre
  • sarcoidosi
  • neurosifilide
  • sclerosi multipla

Tumori

L’analisi del liquido cerebrospinale può rilevare tumori primari nel cervello o nella colonna vertebrale. Può anche rilevare tumori metastatici che si sono diffusi al tuo sistema nervoso centrale da altre parti del corpo.

Analisi del liquido cerebrospinale e sclerosi multipla

L’analisi del liquido cerebrospinale può anche essere utilizzata per diagnosticare la sclerosi multipla (SM). La SM è una condizione cronica in cui il tuo sistema immunitario distrugge il rivestimento protettivo dei tuoi nervi, chiamato mielina. Le persone con SM possono avere una varietà di sintomi che sono costanti o vanno e vengono. Includono intorpidimento o dolore alle braccia e alle gambe, problemi di vista e difficoltà a camminare.

L’analisi del liquido cerebrospinale può essere eseguita per escludere altre condizioni mediche che hanno sintomi simili alla SM. Il liquido può anche mostrare segni che il tuo sistema immunitario non funziona normalmente. Ciò può includere livelli elevati di IgG (un tipo di anticorpo) e la presenza di alcune proteine ​​che si formano quando la mielina si rompe. Circa l’85-90% delle persone con SM presenta queste anomalie nel liquido cerebrospinale.

Alcuni tipi di SM progrediscono rapidamente e possono essere pericolosi per la vita entro settimane o mesi. Guardare le proteine ​​nel liquido cerebrospinale può consentire ai medici di sviluppare “chiavi” chiamate biomarcatori. I biomarcatori possono aiutare a identificare il tipo di SM che hai prima e più facilmente. La diagnosi precoce potrebbe consentirti di ottenere un trattamento che potrebbe prolungare la tua vita se hai una forma di SM che sta progredendo rapidamente.

Test di laboratorio e analisi del CSF

I seguenti sono spesso misurati nell’analisi del liquido cerebrospinale:

  • conta dei globuli bianchi
  • conta dei globuli rossi
  • cloruro
  • glucosio o zucchero nel sangue
  • glutammina
  • lattato deidrogenasi, che è un enzima del sangue
  • batteri
  • antigeni o sostanze nocive prodotte da microrganismi invasori
  • proteine ​​totali
  • bande oligoclonali, che sono proteine ​​specifiche
  • cellule cancerogene
  • DNA virale
  • anticorpi contro i virus

Interpretazione dei risultati del test

I risultati normali indicano che non è stato trovato nulla di anormale nel liquido spinale. Tutti i livelli misurati dei componenti del liquido cerebrospinale sono risultati essere nel range normale.

Risultati anomali possono essere causati da uno dei seguenti:

  • un tumore
  • cancro metastatico
  • emorragia
  • encefalite, che è un’infiammazione del cervello
  • un’infezione
  • infiammazione
  • La sindrome di Reye, una malattia rara, spesso fatale che colpisce i bambini, associata a infezioni virali e all’ingestione di aspirina

  • meningite, che puoi contrarre da funghi, tubercolosi, virus o batteri
  • virus come il Nilo occidentale o l’equino orientale
  • Sindrome di Guillain-Barré, che è una condizione autoimmune che causa la paralisi e si verifica dopo l’esposizione virale
  • sarcoidosi, che è una condizione granulomatosa di causa sconosciuta che colpisce molti organi (principalmente i polmoni, le articolazioni e la pelle)
  • neurosifilide, che si verifica quando un’infezione da sifilide coinvolge il cervello
  • sclerosi multipla, che è una malattia autoimmune che colpisce il cervello e il midollo spinale

Seguito dopo un’analisi del liquido cerebrospinale

Il tuo follow-up e le tue prospettive dipenderanno da cosa ha causato l’anomalia del tuo test del SNC. Molto probabilmente saranno necessari ulteriori test per ottenere una diagnosi definitiva. Il trattamento e i risultati varieranno.

La meningite causata da un’infezione batterica o parassitaria è un’emergenza medica. I sintomi sono simili alla meningite virale. Tuttavia, la meningite virale è meno pericolosa per la vita.

Le persone con meningite batterica possono ricevere antibiotici ad ampio spettro fino a quando non viene determinata la causa dell’infezione. Un trattamento tempestivo è essenziale per salvarti la vita. Può anche prevenire danni permanenti al sistema nervoso centrale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here