Allergie alle uova

0
5

Le allergie sono causate quando il sistema immunitario di una persona attacca erroneamente una sostanza innocua, come una proteina nel cibo. Il sistema immunitario crea anticorpi per attaccare il cibo offensivo. La prossima volta che il cibo viene mangiato, il corpo rilascia sostanze chimiche come le istamine per proteggere il corpo.

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista, le allergie alimentari sono aumentate del 18% nel decennio tra il 1997 e il 2007 Pediatria nel 2009. Hanno stimato che solo il 3,9% dei bambini statunitensi soffre di allergie alimentari.

Le allergie al latte sono le allergie alimentari più comuni, seguite dalle allergie alle arachidi e alle uova. Ben il 2% dei bambini è allergico alle uova. Quando si tratta di uova, le proteine ​​nell’albume hanno maggiori probabilità di provocare una reazione allergica rispetto a quelle del tuorlo, sebbene alcune persone possano essere allergiche a entrambe.

Sintomi

I sintomi di un’allergia all’uovo sono simili ad altri tipi di allergie e possono includere uno o più dei seguenti:

  • reazioni cutanee come eczema, orticaria o gonfiore
  • mal di stomaco, nausea, diarrea o vomito
  • respiro sibilante o difficoltà a respirare
  • naso chiuso o che cola
  • battito cardiaco accelerato

In casi estremamente rari, può verificarsi uno shock anafilattico. Questa è un’emergenza medica.

Nei bambini

Le allergie alle uova sono l’allergia alimentare più comune nei bambini, nonché la più probabile che si risolva prima dell’età scolare. Quasi tutte le reazioni allergiche dovute alle uova si verificano nei bambini con eczema infantile.

Le allergie all’uovo di solito compaiono in età molto precoce, con le reazioni più gravi che si verificano tra i 6 ei 15 mesi.

I sintomi tipici di un’allergia all’uovo nei bambini sono:

  • reazioni di contatto con la pelle
  • arrossamento del viso
  • orticaria intorno alla bocca

Ricette per bambini con allergie alle uova

Inventare qualcosa che i bambini possono mangiare che non contenga uova può essere un compito arduo per i genitori. Le uova si trovano quasi sempre in pane, pasta, cereali, pasticcini, biscotti e torte. Anche i pani lucidi come bagel e salatini contengono quasi sempre uova. Sono spazzolati con un uovo sbattuto prima della cottura per dare loro una lucentezza. Le uova si trovano spesso in caramelle, ripieni di crema, condimenti per insalata e bevande come la birra alla radice. Molti cibi fritti del ristorante (comprese le patatine fritte) usano l’uovo per far aderire la pastella fritta. Anche questo può causare una reazione allergica.

Gli alimenti che possono contenere o meno uova includono maccheroni, marshmallow e noodles, tra gli altri. I genitori dovrebbero consultare l’etichetta dell’ingrediente o il produttore di questi prodotti per essere sicuri.

Una buona pratica inizia con la lettura dell’etichetta degli ingredienti sugli alimenti confezionati. La legge richiede ai produttori di identificare se il prodotto contiene uova sull’etichetta degli ingredienti.

Qualsiasi cibo che includa le parole emulsionatore, raccoglitore, coagulanteo qualsiasi ingrediente che inizi con ovuli conterrà le uova.

Altri ingredienti a cui prestare attenzione includono:

  • albumina (una proteina dell’uovo)
  • aromi artificiali o naturali
  • sostituto dell’uovo (di solito a base di albumi)
  • globulina
  • lecitina E322
  • livetin
  • lisozima
  • Maionese
  • meringa
  • silici albuminati
  • semplicità
  • vitellina

I prodotti non alimentari che possono contenere uova includono pitture per le dita, shampoo, alcuni farmaci, trucco e alcuni vaccini. Ciò include la maggior parte dei vaccini antinfluenzali, nonché quelli per la febbre gialla e l’MMR (morbillo, parotite e rosolia).

Prova queste ricette se tuo figlio ha allergie alle uova. »

Negli adulti

Un’allergia all’uovo è estremamente rara negli adulti. I sintomi clinici negli adulti iniziano quasi sempre nell’infanzia o nella giovane età adulta, ma ci sono casi documentati di allergie all’uovo ad esordio nell’adulto. Ciò si verifica quando il sistema immunitario del corpo si sensibilizza all’uovo e reagisce ad esso. Se consumata, la proteina nell’uovo viene identificata come un invasore e il corpo attiva il sistema immunitario, provocando una reazione allergica. I sintomi possono variare da una lieve nausea o una fiammata di eczema, a una reazione anafilattica.

I sintomi negli adulti possono includere:

  • gonfiore delle labbra o delle palpebre
  • prurito o lacrimazione agli occhi
  • prurito alle orecchie o alla gola
  • fiato corto
  • respiro sibilante o tosse

Cerca aiuto immediato se si verificano questi sintomi.

Sostituto dell’uovo per le allergie

Esistono diversi sostituti delle uova commerciali sul mercato adatti alla cottura. A differenza dei sostituti delle uova, tuttavia, i sostituti delle uova non possono essere utilizzati per preparare omelette o strapazzate. I sostituti delle uova sono in genere una combinazione di fecola di patate, amido di tapioca e bicarbonato di sodio. Puoi creare il tuo sostituto nelle ricette.

Per ogni uovo omesso, unisci:

  • 1 cucchiaio. acqua
  • 1 cucchiaio. olio
  • 1 cucchiaino. lievito in polvere

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here