Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Allattamento al biberon a ritmo regolare per il bambino allattato al seno

Allattamento al biberon a ritmo regolare per il bambino allattato al seno

0
4

L’allattamento al seno offre una serie di vantaggi per il tuo bambino, ma non è privo di sfide.

Vale a dire, se hai un programma di alimentazione con il tuo bambino, è probabile che a un certo punto nel tempo potresti dover utilizzare l’allattamento artificiale per permetterti di tornare al lavoro o semplicemente essere meno schiavo del tuo programma di allattamento al seno.

La sfida con l’allattamento artificiale è il rischio di “confusione del capezzolo”. Sebbene la scienza moderna abbia reso i biberon il più vicino possibile alla cosa reale, c’è ancora poco sostituto per il seno. L’allattamento artificiale è tradizionalmente più facile per il bambino e talvolta può influire sulla capacità di attaccamento del bambino, uno degli aspetti più importanti dell’allattamento al seno.

Un approccio per ridurre il rischio di confusione con i capezzoli consiste nell’utilizzare un approccio basato sull’allattamento artificiale. Attraverso l’allattamento artificiale a ritmo sostenuto, potresti essere in grado di imitare da vicino l’allattamento.

Cos’è l’allattamento artificiale a ritmo sostenuto?

L’allattamento artificiale tradizionale prevede la somministrazione di biberon ai bambini e la possibilità di berli a un ritmo costante.

Sebbene questo compia il compito di nutrire, un bambino riceve spesso il latte a una velocità maggiore rispetto a quando allatta al seno. Ciò può influire sulla capacità di un bambino di tornare al seno e anche far sì che un bambino ingerisca troppo latte troppo rapidamente se noti che il tuo bambino sembra succhiare senza fermarsi usando un metodo di alimentazione artificiale tradizionale.

L’allattamento artificiale a ritmo costante mira a rallentare l’allattamento per imitare da vicino l’allattamento al seno. Usando tecniche come mantenere il capezzolo del biberon mezzo pieno e permettere al bambino di tirare dentro il capezzolo del biberon, l’alimentazione a ritmo regolare può sembrare più simile all’allattamento al seno.

Cosa devo fare per regolare l’alimentazione con biberon?

Per stimolare l’alimentazione, avrai bisogno di una fonte di latte, come latte artificiale o latte pompato. Avrai anche bisogno di una bottiglia e un capezzolo per la bottiglia. Sul mercato sono disponibili molte opzioni per i capezzoli.

Tuttavia, per le poppate a ritmo sostenuto, si consiglia un capezzolo a flusso lento ea base ampia. Questa opzione può sembrare più simile al capezzolo di una madre per un bambino. Se il tuo bambino ha problemi ad accettare questa opzione del capezzolo, potresti dover provare un’opzione diversa.

Quali sono i passaggi nell’allattamento artificiale al ritmo?

Per dare da mangiare al tuo bambino, posizionalo in posizione eretta con un sacco di supporto per la testa e il collo. Tocca delicatamente il capezzolo del biberon alla bocca del tuo bambino, proprio come faresti durante una sessione di allattamento.

Quando il bambino apre la bocca, fai avanzare delicatamente il capezzolo del biberon. Se necessario, puoi accarezzare la guancia del bambino per incoraggiarlo ad aprire la bocca. La posizione ideale sarà dove il capezzolo si trova nella parte superiore della lingua, il che aiuta a ridurre al minimo la presa d’aria.

Tieni il biberon parallelo al suolo e consenti al tuo bambino di aspirare da cinque a dieci succhia. La posizione parallela consentirà un migliore controllo del flusso. Tirare leggermente la bottiglia all’indietro fino al punto in cui il capezzolo tocca ancora il labbro inferiore.

Consenti al tuo bambino di tirare indietro il capezzolo, proprio come farebbe durante la poppata. Un’altra opzione è ridurre l’inclinazione del biberon per rallentare il flusso finché il bambino non inizia a succhiare più forte.

Ricorda di ruttare frequentemente il tuo bambino durante l’allattamento. Puoi anche cambiare il lato su cui è tenuto il tuo bambino, che può imitare più da vicino l’allattamento al seno.

Le poppate a ritmo regolare richiedono di osservare attentamente il bambino e le indicazioni di alimentazione che possono indicare quando è necessario più o meno latte e quando il bambino ha finito.

Quali precauzioni dovrei prendere durante l’allattamento con biberon?

Durante l’allattamento, un bambino è in grado di controllare meglio quanto viene mangiato e il tasso.

L’allattamento artificiale può rendere questo processo diverso, quindi è importante cercare segni che il bambino stia assumendo latte a una velocità troppo rapida. Questi includono:

  • corpo che sembra irrigidirsi
  • smorfie durante l’alimentazione
  • soffocamento, soffocamento o respiro affannoso mentre si beve
  • labbra che sembrano diventare blu
  • latte che trabocca dalla bocca
  • svasatura nasale
  • aprire gli occhi ampiamente

Se osservi questi segni, interrompi l’alimentazione. Se riprendi l’alimentazione, rallenta l’altezza alla quale tieni il biberon.

Ricorda che non devi finire un biberon ad ogni poppata. Proprio come il tuo bambino potrebbe cadere dal seno, potrebbe non voler bere tutto il latte disponibile nel biberon.

Il Takeaway

Come l’allattamento al seno, l’allattamento regolare è un metodo controllato dal bambino per nutrire il tuo piccolo.

Imitando il modello e il flusso dell’allattamento al seno, è più probabile che un bambino sia in grado di passare dal seno al biberon, se lo desidera. Osservando i segnali del tuo bambino, le poppate a ritmo sostenuto possono sembrare più naturali per un bambino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here