Alcol e ansia

0
7

Comprendere l’ansia

Quando si affrontano giornate stressanti o situazioni nervose, potresti essere tentato di bere un bicchiere di vino o una birra per calmare i nervi. Tuttavia, bere alcolici, soprattutto pesantemente e per un lungo periodo di tempo, può effettivamente aumentare la tua ansia.

Bere alcol può avere gravi conseguenze se sei in cura per l’ansia. Bere qualcosa potrebbe sembrare un buon modo per alleviare l’ansia, ma potresti fare più male che bene.

“Rilassarsi” con l’alcol

C’è del vero nell’idea che l’alcol può ridurre lo stress. L’alcol è un sedativo e un depressivo che colpisce il sistema nervoso centrale.

All’inizio, bere può ridurre le paure e distogliere la mente dai guai. Può aiutarti a sentirti meno timido, darti una spinta di umore e farti sentire generalmente rilassato. In effetti, gli effetti dell’alcol possono essere simili a quelli dei farmaci ansiolitici.

Di tanto in tanto rilassarsi con l’alcol non è necessariamente pericoloso se il medico lo approva. Ma una volta che inizi a bere, puoi sviluppare una tolleranza agli effetti anti-stress dell’alcol. Questo può rendere l’ansia e lo stress ancora più difficili da affrontare.

Bere quantità eccessive di alcol può anche avere notevoli conseguenze fisiche e mentali. Nel tempo, consumare troppo alcol può portare a blackout, perdita di memoria e persino danni al cervello (soprattutto se causa altri problemi di salute, come danni al fegato). Questi problemi possono creare più ansia mentre affronti i loro sintomi.

Ulteriori informazioni: malattie epatiche correlate all’alcol »

Il senso di rilassamento che provi quando bevi può spesso essere attribuito al tuo contenuto di alcol nel sangue (BAC). Un aumento dei livelli di BAC porta a sentimenti temporanei di eccitazione, ma i sentimenti di depressione si verificano quando i livelli di BAC diminuiscono. Di conseguenza, è possibile che bere qualche drink che faccia aumentare il tasso alcolemico e poi tornare alla normalità possa renderti più ansioso di prima.

Come l’alcol peggiora l’ansia

L’alcol modifica i livelli di serotonina e altri neurotrasmettitori nel cervello, il che può peggiorare l’ansia. In effetti, potresti sentirti più ansioso dopo che l’alcol si è esaurito.

L’ansia indotta dall’alcol può durare per diverse ore o anche per un’intera giornata dopo aver bevuto.

L’uso di alcol per far fronte al disturbo d’ansia sociale può essere pericoloso. Secondo l’Anxiety and Depression Association of America (ADAA), circa il 7% degli americani soffre di questa forma di ansia.

Con l’ansia sociale, potresti trovare situazioni sociali insopportabili. È comune per le persone con disturbo d’ansia sociale bere alcolici per far fronte alle interazioni sociali. Ciò può portare a una dipendenza dall’alcol durante la socializzazione, che può peggiorare i sintomi dell’ansia.

Circa il 20% delle persone con disturbo d’ansia sociale soffre anche di dipendenza da alcol.

Oltre ad aver bisogno di alcol per sentirsi a proprio agio durante la socializzazione, altri segni di dipendenza includono:

  • bisogno di un drink per iniziare la mattina
  • bere pesantemente quattro o più giorni alla settimana
  • che richiedono un drink ad ogni incontro
  • l’incapacità di smettere di bere
  • bere cinque o più bevande alcoliche in un giorno

Per saperne di più: dipendenza da alcol »

Il consumo eccessivo di alcol può anche portare a postumi di una sbornia. Una sbornia può causare sintomi che ti fanno sentire più ansioso di te, tra cui:

  • mal di testa
  • vertigini
  • nausea
  • disidratazione
  • basso livello di glucosio nel sangue (zucchero)

L’alcol può causare ansia?

Le conseguenze a lungo termine dell’abuso di alcol possono essere una varietà di problemi di salute, compresi i disturbi di salute mentale.

La ricerca mostra che le persone con alcolismo hanno difficoltà a riprendersi da eventi traumatici. Ciò è probabilmente dovuto agli effetti dell’abuso di alcol, che può effettivamente modificare l’attività cerebrale.

I forti bevitori a lungo termine possono essere predisposti a sviluppare un disturbo d’ansia. Tuttavia, non ci sono prove che il consumo moderato possa causare ansia.

L’aumento dell’ansia è anche un sintomo dell’astinenza da alcol. Se hai consumato alcol in grandi quantità per un lungo periodo di tempo e smetti improvvisamente di bere, la tua ansia può essere aggravata dagli effetti collaterali dell’astinenza da alcol. Altri sintomi di astinenza da alcol includono:

  • mani tremanti
  • sudorazione
  • frequenza cardiaca superiore a 100 battiti al minuto
  • allucinazioni
  • nausea
  • vomito
  • convulsioni

L’alcol non è un trattamento per l’ansia

Il consumo moderato non è lo stesso per tutti i sessi e per tutti i gruppi di età. Negli Stati Uniti, “moderare” tipicamente si riferisce a due drink al giorno per gli uomini adulti e uno per le donne. Gli anziani metabolizzano l’alcol più velocemente, quindi se rientri in questa fascia di età, limitati a una bevanda alcolica al giorno. Chiedi al tuo medico se il consumo moderato di alcol è adatto a te.

I benefici del consumo di alcol a volte possono essere superati dai rischi, che includono:

  • depressione
  • obesità
  • malattia del fegato
  • danno cardiovascolare

L’alcol colpisce tutti in modo diverso. Può tirarti su di morale dopo una giornata dura o farti sentire più sedato. Discuti di queste preoccupazioni prima con il tuo medico per vedere se l’alcol è sicuro per te.

Tieni presente che potresti non bere alcolici in sicurezza se hai:

  • una bassa tolleranza al bere
  • tendenze ansiose o aggressive
  • un disturbo di salute mentale

L’alcol non è un trattamento per l’ansia. Chiedi aiuto a un professionista della salute mentale se soffri di ansia. Se pensi di avere un problema con l’alcol, chiedi subito aiuto al tuo medico.

Modi tradizionali di trattare l’ansia

Esistono molte opzioni di trattamento per l’ansia.

Il trattamento può dipendere dal tipo di ansia che hai. Se soffri di ansia sociale o fobia sociale, la terapia può funzionare meglio per ridurre i livelli di ansia (in combinazione con un farmaco come la sertralina o Zoloft). Se soffri di disturbo d’ansia generalizzato (GAD), una continua sensazione di preoccupazione o stress senza una causa specifica, il tuo medico può raccomandare comportamenti o abilità di apprendimento per aiutarti a smettere di evitare attività a causa dell’ansia (nota come terapia cognitivo comportamentale o CBT), o parlare della tua ansia con un terapista.

Il medico potrebbe anche prescriverle dei farmaci.

Antidepressivi Benzodiazepine
duloxetina (Cymbalta) alprazolam (Xanax)
escitalopram (Lexapro) diazepam (Valium)
paroxetina (Paxil) lorazepam (Ativan)

Ogni tipo di farmaco tratta l’ansia in modo diverso. Gli antidepressivi possono essere assunti ogni giorno per aiutare a trattare l’ansia, mentre le benzodiazepine sono generalmente utilizzate per alleviare temporaneamente i sentimenti di ansia incontrollabili. Parla con il tuo medico per decidere quale tipo di farmaco è meglio per te.

Alcuni di questi farmaci possono interagire con l’alcol. Parla con il tuo medico del consumo di alcol prima di assumere uno di questi farmaci, poiché gli effetti collaterali possono essere dannosi o fatali.

Cambiamenti nello stile di vita per ridurre l’ansia

L’ansia può essere curata, ma non è sempre curabile. Tuttavia, puoi apportare modifiche allo stile di vita per aiutarti a ridurre l’ansia e imparare ad affrontarla.

Ci sono alcuni cambiamenti quotidiani che puoi apportare per ridurre la tua ansia.

Riduci l’ansia

  • Dormi regolarmente e costantemente, dalle 6 alle 8 ore a notte, a seconda della tua età.
  • Limita la quantità di caffeina e alcol che consumi, poiché entrambi possono aumentare il tuo livello di ansia.
  • Mangia pasti coerenti e sani ogni giorno.
  • Dedica del tempo ogni giorno a concentrarti sulle tecniche di rilassamento, come la meditazione o lo yoga.
  • Trova il tempo ogni giorno per dedicarti a un hobby rilassante, come ascoltare musica o dipingere.
Healthline

Puoi anche imparare a far fronte alla tua ansia rallentandola e impedendole di aumentare e causare attacchi di panico:

  • Inspira ed espira lentamente per calmarti quando inizi a sentirti ansioso.
  • Pensa a pensieri positivi quando senti che i tuoi pensieri diventano troppo negativi o travolgenti.
  • Conta lentamente da 1 a 10 o più fino a quando i sentimenti di ansia iniziano a svanire.
  • Concentrati su qualcosa che ti fa ridere o provare emozioni positive finché la tua ansia non inizia a svanire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here