Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Affrontare l’astinenza dalla nicotina

Affrontare l’astinenza dalla nicotina

0
3

Affrontare l’astinenza dalla nicotina

Sigarette, tabacco da masticare, pipe e sigari sono tutti realizzati con foglie di tabacco essiccate, che contengono naturalmente la droga nicotina. I produttori di questi prodotti aggiungono nicotina, così come una miriade di altre sostanze chimiche e additivi, per rendere il fumo più piacevole. Secondo l’American Lung Association, ci sono circa 600 ingredienti nelle sigarette. Quando accendi una sigaretta, quei 600 ingredienti creano oltre 7.000 sostanze chimiche. Questi additivi possono avere effetti disastrosi sulla tua salute. Molti fumatori hanno difficoltà a smettere di fumare a causa della loro dipendenza dalla nicotina.

Sintomi di astinenza da nicotina

La dipendenza dalla nicotina provoca una dipendenza dai prodotti del tabacco. Potresti manifestare uno o più sintomi di astinenza quando smetti di fumare. Questi sintomi includono:

  • fatica
  • mal di testa
  • bocca asciutta
  • tosse
  • irritabilità
  • depressione
  • forte desiderio di fumare
  • stipsi
  • ansia

Le persone che hanno fumato per un periodo di tempo più lungo o hanno fumato un gran numero di sigarette in un giorno hanno maggiori probabilità di manifestare sintomi di astinenza. I tuoi sintomi potrebbero peggiorare in determinati momenti della giornata o in determinati luoghi. La tua mente può anche associare al fumo una varietà di luoghi, persone o momenti della giornata.

Il problema con la “Turchia fredda”

L’astinenza fisica dalla nicotina è solo temporanea, ma può essere difficile far fronte alla reazione del tuo corpo. Gli ausili per smettere di fumare possono aiutarti a gestire i sintomi dell’astinenza da nicotina. Smettere di fumare senza alcun aiuto è noto come smettere di fumare. Le persone che usano l’approccio del tacchino freddo possono iniziare a sentire sintomi di astinenza non appena due ore dopo l’ultima sigaretta. I sintomi inizieranno a peggiorare quanto più tempo sarà passato dall’ultima volta che hai fumato.

Il picco di astinenza si verifica circa tre giorni dopo l’ultima sigaretta. Quindi, man mano che il tuo corpo si abitua a non avere la nicotina, i sintomi di astinenza diminuiranno.

Ausili per smettere di fumare

Così come sono disponibili diversi tipi di sigarette, esistono numerosi tipi di ausili per smettere di fumare che possono aiutarti a resistere alla tentazione di accendersi. Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, ci sono cinque tipi di aiuti alla cessazione che aiutano specificamente con l’astinenza da nicotina:

  • cerotti alla nicotina: Habitrol, Nicoderm, Nicotrol e Prostep
  • gomma alla nicotina: Nicorette
  • Pastiglie da banco: impegno
  • inalatori: Nicotrol (disponibile solo su prescrizione)
  • spray nasale: Nicotrol (solo su prescrizione)

I metodi di cui sopra funzionano fornendo al corpo piccole quantità di nicotina. Nel tempo, continuando a prendere il prodotto, diminuirai la quantità di nicotina che usi. L’idea è di aiutare a diminuire gradualmente la dipendenza dalla nicotina senza le difficoltà di smettere di fumare.

Sono disponibili anche farmaci orali su prescrizione per smettere di fumare. Questi includono i marchi Wellbutrin e Zyban. Questi farmaci non affrontano specificamente l’astinenza da nicotina. Invece, funzionano inviando messaggi chimici al cervello per imitare gli effetti della nicotina.

Gestire l’astinenza dalla nicotina

Non importa come lo fai, probabilmente incontrerai sintomi di astinenza ad un certo punto del tuo viaggio per smettere di fumare. Non devi cedere a questi sintomi e rinunciare alla tua ricerca per essere senza fumo. Ecco alcuni suggerimenti per affrontare i sintomi di astinenza.

Esercizio

La nicotina può migliorare l’umore e può darti un falso senso di benessere. Senza il farmaco, potresti iniziare a sentirti leggermente depresso. Trenta minuti di esercizio ogni giorno possono aiutare a sconfiggere la sensazione di affaticamento e depressione aumentando le endorfine naturali “sentirsi bene” nel corpo. L’esercizio fisico può anche aiutarti a dormire meglio. Per ottenere i migliori risultati, evita di fare esercizio subito prima di andare a letto. Concediti tre o quattro ore di inattività prima di andare a letto.

Dormi e riposa

Il tuo corpo sta attraversando molti cambiamenti mentre lavora per liberarsi della dipendenza dalla nicotina. È normale sentirsi più stanchi durante l’astinenza da nicotina. Fai dei sonnellini o vai a letto prima. Il tuo corpo si disintossica ancora mentre dormi.

Distraiti

A volte le persone aumentano di peso quando cercano di smettere di fumare, perché cercano di soddisfare le loro voglie di sigaretta con il cibo. Questo è un altro motivo per cui le persone rimandano a smettere: la paura di ingrassare. Trova una distrazione diversa dal cibo quando inizi a desiderare una sigaretta. Potresti provare a giocare, leggere il tuo sito web preferito o fare una passeggiata. L’obiettivo è allontanarti dalla tentazione e concentrarti su un’idea diversa.

Rendi la tua vita senza fumo

Chiedi ad amici e familiari di rispettare il tuo nuovo stile di vita e di astenersi dal fumare intorno a te. Ciò potrebbe significare chiedere loro di fumare solo fuori e non in casa o in macchina.

Gestisci lo stress

In passato, ti sei rivolto alle sigarette come un rapido rimedio quando i tempi erano stressanti, ma non di più. Ora devi trovare tecniche per affrontare lo stress quotidiano in modo più sano. L’attività fisica, come camminare, pulire la casa o fare giardinaggio può aiutarti a ridurre lo stress e tenere la mente lontana dalla voglia di nicotina. Le tecniche di respirazione profonda o la meditazione possono aiutarti a ritrovare la calma ed evitare di eliminare lo stress in modi meno costruttivi. Qualunque sia il modo in cui trovi che funziona meglio per te, ricordati di rivolgerti a quello quando hai bisogno di sfogarti.

Rivolgiti al tuo partner responsabile

Sii onesto e parlagli del tuo ritiro. Fai loro sapere le razionalizzazioni che stai facendo: “Solo una sigaretta non mi farà tornare indietro troppo” o “Fumo una sigaretta solo questa volta per superare questo desiderio”.

Il tuo partner può aiutarti a identificare i modi in cui stai sabotando il tuo piano per smettere di fumare e può fornire il supporto e l’incoraggiamento per superare il desiderio.

Celebrate le pietre miliari

Congratulazioni! Hai raggiunto una pietra miliare. Hai passato un giorno intero senza fumare. Premiati quando raggiungi i tuoi obiettivi: un giorno, una settimana, un mese, sei mesi senza sigarette. In questo modo, quando dici a te stesso “una sigaretta non farà male”, puoi concentrarti sul premio che hai impostato come celebrazione per essere forte. Concediti un po ‘di tempo libero, magari concediti un bagnoschiuma, scivola via per guardare il tuo programma TV preferito o vai a vedere un film. Pianifica in anticipo la mini celebrazione di domani in modo da avere qualcosa da aspettarti quando arriverà una brama.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here