Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Affermazioni positive: troppo belle per essere vere?

Affermazioni positive: troppo belle per essere vere?

0
5

donna che medita con un fenicottero finto sulla testa

Le affermazioni sono una strategia di auto-aiuto utilizzata per promuovere la fiducia in se stessi e la fiducia nelle proprie capacità.

Probabilmente ti sei affermato senza nemmeno rendertene conto dicendoti cose come:

  • “Tutto quello che posso fare è il mio meglio.”
  • “Ho quello che serve.”
  • “Credo nella mia capacità di avere successo”.

Queste semplici affermazioni aiutano a spostare la tua attenzione lontano dai fallimenti percepiti o dalle inadeguatezze e indirizzare la tua attenzione verso i tuoi punti di forza, quelli che hai già e quelli che vuoi sviluppare.

Ma funzionano davvero? Tipo.

Le affermazioni generalmente funzionano come uno strumento per cambiare la tua mentalità e raggiungere i tuoi obiettivi, ma non sono una bacchetta magica per il successo o la guarigione immediati.

Come funzionano

La neuroplasticità, o la capacità del tuo cervello di cambiare e adattarsi alle diverse circostanze durante la tua vita, offre un indizio per aiutare a capire non solo cosa fa funzionare le affermazioni, ma come renderle più efficaci.

Il tuo cervello a volte si confonde un po’ sulla differenza tra realtà e immaginazione, che può essere sorprendentemente utile.

Creare un’immagine mentale di te stesso che fa qualcosa – come superare un colloquio snervante o vincere la paura dell’altezza con il bungee jumping – attiva molte delle stesse aree cerebrali in realtà vivere queste situazioni sarebbe.

La ripetizione regolare di affermazioni su di te può incoraggiare il tuo cervello a prendere queste affermazioni positive come fatti. Quando credi veramente di poter fare qualcosa, le tue azioni spesso seguono.

Ad esempio, potresti sostituire un pensiero negativo o ansioso, come:

  • “Sono così terribile con le interviste. Probabilmente non sono nemmeno qualificato come gli altri candidati. Non c’è modo che mi assumano, dovrei semplicemente andarmene”.

Con un’affermazione positiva:

  • “Ho tutte le competenze e l’esperienza necessarie e sono il candidato perfetto per questo lavoro.”

L’uso di affermazioni può aiutarti a sentirti più rilassato prima del colloquio e sapere di essere completamente preparato può anche aiutarti a evitare pensieri o comportamenti auto-sabotanti che potrebbero interferire con il tuo successo.

Ricorda, l’azione è fondamentale

Ripetere un’affermazione può aiutarti ad aumentare la tua motivazione e fiducia, ma devi comunque agire da solo. Prova a pensare alle affermazioni come a un passo verso il cambiamento, non al cambiamento stesso.

Considera quel collega ficcanaso che fa sempre domande sulla tua vita personale. Non vuoi dire nulla per offendere, ma non hai nemmeno intenzione di rispondere alle loro domande.

Un’affermazione come “Posso rimanere calmo anche quando mi sento infastidito” potrebbe guidarti verso l’abitudine alla respirazione profonda o agli esercizi di radicamento quando inizi a sentire il sangue ribollire.

Queste tattiche, combinate con le tue affermazioni, ti aiutano a superare il momento stressante finché non riesci a fuggire educatamente.

L’affermazione non ha fatto il cambiamento, lo hai fatto. Ma offriva un punto di partenza.

Renderli più efficaci

Le affermazioni sono solo uno strumento di auto-aiuto. Come altre strategie, possono offrire una certa misura di sollievo, ma i loro benefici di solito dipendono da come li usi.

Crearne uno tuo può aiutarti a scegliere affermazioni che ti aiuteranno voi maggior parte. Prova i suggerimenti di seguito per iniziare a sviluppare e utilizzare le affermazioni in modo più efficace.

Mettili nel presente

Sebbene le affermazioni possano sembrare simili agli obiettivi, non funzionano allo stesso modo.

Ricordi la neuroplasticità? Stai usando affermazioni per aiutare a cambiare schemi e credenze di vecchia data. Un buon modo per realizzare questo cambiamento è agire come se avessi già avuto successo.

Un obiettivo rimane qualcosa per cui devi lavorare. Un’affermazione, d’altra parte, rafforza la tua fiducia ricordandoti cosa puoi fare in questo momento.

Evita le affermazioni di borsa

Puoi trovare affermazioni praticamente ovunque: magliette, immagini di ispirazione sui social media, articoli su Internet e blog di auto-aiuto, solo per citarne alcuni.

Va benissimo usare un’affermazione che hai letto da qualche parte che ti è rimasta davvero impressa, ma creare un’affermazione su misura per i tuoi obiettivi potrebbe funzionare meglio.

Le affermazioni possono riguardare qualsiasi cosa, quindi perché non essere creativi e considerare modi per rendere le tue il più specifiche possibile?

Molte persone trovano utile collegare le affermazioni ai valori fondamentali, come la gentilezza, l’onestà o la dedizione. Questo può aiutarti a rimanere concentrato sul quadro più ampio di ciò che conta davvero per te.

Esempio

Diciamo che ultimamente ti sei sentito un po’ giù perché la tua carriera non si è dimostrata finanziariamente gratificante come immaginavi. Per contrastare questi sentimenti negativi, devi ricordare a te stesso le cose che apprezzi.

Potresti costruire un’affermazione sulla falsariga di:

  • “Ho dei colleghi meravigliosi e una famiglia amorevole. Il mio lavoro mi soddisfa e so che sto facendo la differenza”.

Questa affermazione ti ricorda le cose che un grande stipendio da solo non può fornire.

Mantienilo reale

Le affermazioni tendono ad avere i maggiori benefici quando si concentrano su tratti specifici o su cambiamenti realistici e realizzabili che vorresti apportare a quei tratti.

Il cambiamento è sempre possibile, ma alcuni cambiamenti avvengono più facilmente di altri. Le affermazioni da sole non possono produrre cambiamenti in ogni situazione, e se la tua affermazione si concentra su un’affermazione che non accetti come vera, potrebbe avere scarso effetto.

Esempio

Forse non pensi molto alla forma del tuo corpo. Un’affermazione sui cambiamenti desiderati potrebbe aumentare la tua motivazione a lavorare per metterti in forma o aumentare la massa.

Ma l’esercizio, per quanto benefico, non può cambiare ogni aspetto del tuo corpo.

Un’affermazione più efficace potrebbe comportare un’affermazione più neutra, come ad esempio:

  • “Apprezzo ciò che il mio corpo fa per me ogni giorno e mi mantengo in buona salute con attività regolari e cibi nutrienti”.

Allo stesso modo, affermare i tuoi tratti preferiti (fisici o meno) può aiutarti a vederti sotto una nuova luce.

Compassione, arguzia, forza, velocità: ognuno ha talenti unici. Concentrarsi sul tuo può aiutare a prevenire la frustrazione e l’autocritica quando le affermazioni non si manifestano in risultati improbabili.

Affermazioni ultra-positive sulla falsariga di “Sono bello” e “Mi amo ogni giorno” spesso falliscono perché la maggior parte delle persone non crede veramente a queste cose.

Dichiarazioni più neutre o specifiche, come “Amo il mio sorriso e il mio viso gentile” o “Mi tratto con gentilezza ogni giorno”, generalmente si rivelano più utili.

Esercitati ad affermarti ogni giorno

Per ottenere il massimo beneficio dalle affermazioni, ti consigliamo di iniziare una pratica regolare e renderla un’abitudine:

  • Inizia con 3-5 minuti almeno due volte al giorno. Prova a dire affermazioni quando ti svegli e vai a letto, per esempio.
  • Ripeti ogni affermazione circa 10 volte. Ascolta te stesso mentre lo dici, concentrandoti sulle parole mentre escono dalla tua bocca. Mentre le dici, credi che siano vere.
  • Chiedi a una persona cara di fiducia di aiutarti. Ascoltare qualcun altro che ripete le tue affermazioni può aiutarti a rafforzare la tua fiducia in esse.
  • Rendi coerente la tua routine. Cerca di non saltare nessun giorno. Se mediti, le affermazioni possono essere una grande aggiunta alla tua pratica quotidiana.
  • Essere pazientare. Potrebbe volerci del tempo prima di notare eventuali cambiamenti, quindi mantieni la tua pratica!

Un altro vantaggio di una routine quotidiana? La pratica delle affermazioni può attivare il sistema di ricompensa nel tuo cervello, che può avere un impatto sul modo in cui provi dolore sia emotivo che fisico.

Sapere di avere la capacità di gestire lo stress e altre difficoltà della vita può aiutare ad aumentare la fiducia e l’auto-potenziamento, promuovendo ulteriormente la fiducia in te stesso.

Quando potrebbero non funzionare

La verità è che le affermazioni non funzionano per tutti. E contrariamente a quanto suggeriscono alcune persone, il pensiero positivo non è onnipotente.

Le idee negative sul sé possono certamente trattenerti, ma a volte queste idee provengono da qualcosa che dimora un po’ più in profondità dentro di te.

Scoprire le esperienze passate che stanno alimentando schemi profondamente incisi di pensiero negativo è meglio farlo con l’aiuto di un terapeuta.

Tieni inoltre presente che la bassa autostima e altri schemi di pensiero negativi spesso si riferiscono a problemi di salute mentale, tra cui depressione e ansia.

Un terapeuta può aiutarti a iniziare a identificare le potenziali cause di pensieri negativi o indesiderati ed esplorare utili strategie di coping, che potrebbero includere affermazioni insieme ad altri strumenti.

La linea di fondo

Una pratica quotidiana di affermazione può segnare un solido passo nel viaggio verso l’auto-miglioramento – per alcune persone.

Se le affermazioni ti lasciano di umore peggiore, non considerarlo un segno di fallimento o rassegnarti all’infelicità. Potrebbe semplicemente significare che il tuo viaggio verso il cambiamento utilizza un percorso leggermente diverso. Un terapeuta può offrire una guida e aiutarti a tracciare un corso migliore.


Crystal Raypole ha precedentemente lavorato come scrittore ed editore per GoodTherapy. I suoi campi di interesse includono lingue e letterature asiatiche, traduzione giapponese, cucina, scienze naturali, positività sessuale e salute mentale. In particolare, si impegna ad aiutare a ridurre lo stigma sui problemi di salute mentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here