Adcom pronta a citare in giudizio Freedom 251 Maker, suonando le campane

0
8

La nuova società di smartphone “Ringing Bells” ha lanciato lo smartphone a basso costo di Worlds con un prezzo inferiore a $ 4 il mese scorso. Inoltre, questo prezzo lo rende lo smartphone più economico al mondo. Tuttavia, l’azienda potrebbe finire nei guai poiché l’Adcom potrebbe intraprendere un’azione legale contro Ringing Bells.

Adcom pronta a citare in giudizio Freedom 251 Maker, suonando le campane

Adcom ha minacciato di intraprendere un’azione legale contro i produttori dello smartphone più economico del mondo, Ringing Bells, nel caso in cui ciò influisse sul loro marchio o sulle perdite subite. Ringing Bells ha lanciato lo smartphone Freedom 251 che è abbastanza simile all’Ikon 4 di Adcom che è disponibile online a Rs 3.700 INR online.

Leggi anche: 5 motivi che dimostrano che la libertà 251 è una grande truffa

Sanjeev Bhatia, fondatore e presidente di Adcom, ha dichiarato: “Siamo profondamente addolorati per questo incidente in cui il nostro telefono cellulare è stato presentato a masse per 251 rupie e, pertanto, non esiteremmo a intraprendere azioni legali contro l’azienda, nel caso in cui l’intero fiasco ha un impatto sul marchio di Adcom o successivamente affrontiamo qualsiasi altro tipo di perdite”.

Ha inoltre affermato: “Sì, è vero che sebbene in precedenza abbiamo venduto i telefoni a Ringing Bells, come vendiamo i cellulari Adcom a centinaia di migliaia di utenti, non eravamo assolutamente a conoscenza dei piani di rivendita dell’azienda in questione. Inoltre, non siamo ancora stati in grado di valutare la loro politica dei prezzi, poiché abbiamo venduto i telefoni a Rs 3.600 per unità”.

Bhatia ha dichiarato che Adcom non è collegata a Ringing Bells o Freedom 251 e non sarà responsabile di nulla.

Il ministro delle telecomunicazioni indiano, Ravi Shankar Prasad, ha dichiarato oggi che prenderà provvedimenti contro Ringing Bells se non riuscirà a consegnare smartphone da 251 rupie.

Ringing Bells ha affermato che la società accetterà contanti solo dopo la consegna e l’importo pagato da 30.000 clienti tramite carta di debito/credito verrà rimborsato. La società ha dichiarato di aver rimborsato tutto l’importo generato dalla vendita degli smartphone Freedom 251.

Ringing Bells è stato interrogato sul prezzo dello smartphone. La società è anche accusata di frode e mancato pagamento delle quote. Lo Smartphone Freedom 251 ha registrato oltre 7 Crore nonostante le polemiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here