Actinomicosi polmonare

0
5

Cos’è l’actinomicosi polmonare?

L’actinomicosi polmonare è una rara infezione polmonare batterica. È anche noto come actinomicosi toracica. Non è contagioso.

Questa condizione colpisce principalmente le persone tra i 30 ei 60 anni. Si verifica più spesso negli uomini che nelle donne.

Il trattamento ha generalmente successo nella maggior parte dei casi, ma può essere un processo lungo.

Quali sono le cause dell’actinomicosi polmonare?

Questa condizione è causata da batteri del genere Actinomyces. Questi batteri normalmente vivono nella bocca e nel tratto gastrointestinale. Il più delle volte sono innocui. Tuttavia, possono causare un’infezione se il tessuto viene danneggiato.

L’infezione di solito si verifica dopo una malattia o un infortunio, come un ascesso dentale o una malattia gengivale. Il tessuto danneggiato aumenta il rischio che i batteri infettino i polmoni o altre parti del corpo. Lì, può causare danni.

Nella maggior parte dei casi, l’actinomicosi polmonare si verifica quando una miscela di batteri e cibo o secrezioni dalla bocca o dallo stomaco finiscono accidentalmente nei polmoni invece che nello stomaco. L’inalazione di cose nei polmoni che avrebbero dovuto viaggiare attraverso il tratto gastrointestinale è chiamata aspirazione.

Chi è a rischio di actinomicosi polmonare?

I fattori di rischio per questa condizione includono:

  • ascesso dentale
  • non prendersi cura adeguatamente dei denti e delle gengive
  • enfisema (un tipo di malattia polmonare ostruttiva cronica)

  • polmoni sfregiati da bronchiectasie
  • uso pesante di alcol

L’uso prolungato di alcol può indebolire il sistema immunitario, causando un rischio maggiore di infezione. Anche i forti bevitori hanno maggiori probabilità di aspirare il vomito.

Secondo uno studio, un altro potenziale fattore di rischio potrebbe essere avere un’ernia iatale.Questa è una condizione anormale in cui una parte dello stomaco si solleva nel petto. La ricerca è ancora preliminare.

Quali sono i sintomi dell’actinomicosi polmonare?

I sintomi dell’actinomicosi polmonare generalmente iniziano lentamente. I segni comuni includono:

  • febbre
  • fatica
  • fiato corto
  • perdita di peso
  • dolore al petto durante l’inalazione profonda
  • sudorazioni notturne
  • perdita di appetito
  • una tosse con catarro che potrebbe contenere sangue

Quanto è grave l’actinomicosi polmonare?

Senza trattamento, l’actinomicosi polmonare può danneggiare in modo permanente parti dei polmoni. Potresti anche sviluppare un ascesso cerebrale o un’infezione del sistema nervoso centrale chiamata meningite infettiva. Questi possono essere potenzialmente pericolosi per la vita.

Altre complicazioni includono l’enfisema e una grave infezione ossea chiamata osteomielite infettiva.

Come viene diagnosticata l’actinomicosi polmonare?

I sintomi dell’actinomicosi polmonare sono simili a quelli di altre condizioni. Pertanto, il medico potrebbe dover eseguire diversi test per confermare la diagnosi. Questi includono quanto segue:

  • Biopsia polmonare. Un piccolo pezzo di tessuto polmonare viene rimosso e controllato per segni di infezione e altri danni.

  • Broncoscopia. Un sottile cannocchiale in fibra ottica viene utilizzato per vedere all’interno dei polmoni.

  • Emocromo completo. Questo esame del sangue aiuterà a cercare i segni di infezione.

  • Scansione TC del torace. Imaging a raggi X specializzato utilizzato per creare un’immagine del torace. Questo aiuta a trovare anomalie nei polmoni.
  • Immagini a raggi X del torace con pellicola normale.
  • Cultura dell’espettorato. Questo controlla l’infezione, anche batterica, utilizzando il campione di catarro.

  • Toracentesi. Il fluido viene rimosso dallo spazio (cavità pleurica) che circonda l’esterno dei polmoni e viene portato in laboratorio per testare l’infezione.

Come viene trattata l’actinomicosi polmonare?

Antibiotici

La penicillina è il trattamento antibiotico più comune. Di solito viene somministrato iniezioni per 2-6 settimane. Quindi, viene utilizzata la penicillina orale o l’amoxicillina Da 8 a 12 mesi. Possono essere necessari fino a 18 mesi di trattamento per una cura.

Se sei allergico alla penicillina, il medico prescriverà antibiotici alternativi come la cefazolina o la clindamicina.

Chirurgia

Potrebbe essere necessario drenare chirurgicamente il liquido dalla cavità pleurica. L’eccesso di liquido nella cavità pleurica, chiamato versamento pleurico, può avere effetti negativi sui polmoni. Questa condizione è potenzialmente pericolosa per la vita.

La chirurgia può anche essere utilizzata per affrontare i danni ai tessuti nei polmoni.

Come si può prevenire l’actinomicosi polmonare?

Una buona igiene dentale può aiutare a ridurre il rischio. Mantieni i denti e le gengive in buona forma. Questo aiuta a prevenire la crescita eccessiva dei batteri e la diffusione ad altre parti del corpo. Per farlo:

  • Spazzola i denti e passa il filo interdentale due volte al giorno.
  • Sottoponiti a pulizie ed esami dentali regolari.
  • Mangia meno cibi zuccherati. I cibi zuccherini possono aumentare il rischio di carie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here