Acidosi

0
4

Cos’è l’acidosi?

Quando i tuoi fluidi corporei contengono troppo acido, è noto come acidosi. L’acidosi si verifica quando i reni e i polmoni non riescono a mantenere l’equilibrio del pH del corpo. Molti dei processi del corpo producono acido. I polmoni e i reni di solito possono compensare lievi squilibri del pH, ma i problemi con questi organi possono portare ad un accumulo di acido in eccesso nel corpo.

L’acidità del sangue viene misurata determinandone il pH. Un pH più basso significa che il tuo sangue è più acido, mentre un pH più alto significa che il tuo sangue è più basico. Il pH del tuo sangue dovrebbe essere intorno a 7,4. Secondo l’American Association for Clinical Chemistry (AACC), l’acidosi è caratterizzata da un pH di 7,35 o inferiore. L’alcalosi è caratterizzata da un livello di pH di 7,45 o superiore. Sebbene apparentemente lievi, queste differenze numeriche possono essere gravi. L’acidosi può portare a numerosi problemi di salute e può anche essere pericolosa per la vita.

Cause di acidosi

Esistono due tipi di acidosi, ciascuna con varie cause. Il tipo di acidosi è classificato come acidosi respiratoria o acidosi metabolica, a seconda della causa principale della tua acidosi.

Acidosi respiratoria

L’acidosi respiratoria si verifica quando nel corpo si accumula troppa CO2. Normalmente, i polmoni rimuovono la CO2 mentre respiri. Tuttavia, a volte il tuo corpo non riesce a liberarsi di abbastanza CO2. Ciò può accadere a causa di:

  • condizioni croniche delle vie aeree, come l’asma
  • lesioni al petto
  • obesità, che può rendere difficile la respirazione

  • abuso di sedativi
  • abuso di alcol
  • debolezza muscolare al petto

  • problemi con il sistema nervoso
  • struttura toracica deformata

Acidosi metabolica

L’acidosi metabolica inizia nei reni invece che nei polmoni. Si verifica quando non riescono a eliminare abbastanza acido o quando si liberano di troppa base. Esistono tre forme principali di acidosi metabolica:

  • Acidosi diabetica si verifica nelle persone con diabete che è scarsamente controllato. Se il tuo corpo non ha abbastanza insulina, i chetoni si accumulano nel tuo corpo e acidificano il tuo sangue.
  • Acidosi ipercloremica deriva da una perdita di bicarbonato di sodio. Questa base aiuta a mantenere il sangue neutro. Sia la diarrea che il vomito possono causare questo tipo di acidosi.
  • Acidosi lattica si verifica quando c’è troppo acido lattico nel tuo corpo. Le cause possono includere l’uso cronico di alcol, insufficienza cardiaca, cancro, convulsioni, insufficienza epatica, mancanza prolungata di ossigeno e basso livello di zucchero nel sangue. Anche l’esercizio prolungato può portare all’accumulo di acido lattico.
  • Acidosi tubulare renale si verifica quando i reni non sono in grado di espellere gli acidi nelle urine. Questo fa sì che il sangue diventi acido.

Equilibrio acido-base »

Fattori di rischio

I fattori che possono contribuire al rischio di acidosi includono:

  • una dieta ricca di grassi a basso contenuto di carboidrati
  • insufficienza renale
  • obesità
  • disidratazione
  • avvelenamento da aspirina o metanolo
  • diabete

Sintomi dell’acidosi

Sia l’acidosi respiratoria che quella metabolica condividono molti sintomi. Tuttavia, i sintomi dell’acidosi variano in base alla sua causa.

Acidosi respiratoria

Alcuni dei sintomi comuni dell’acidosi respiratoria includono quanto segue:

  • stanchezza o sonnolenza

  • stancarsi facilmente
  • confusione
  • fiato corto
  • sonnolenza
  • mal di testa

Acidosi metabolica

Alcuni dei sintomi comuni dell’acidosi metabolica includono quanto segue:

  • respirazione rapida e superficiale
  • confusione
  • fatica
  • mal di testa
  • sonnolenza
  • mancanza di appetito
  • ittero
  • aumento della frequenza cardiaca
  • alito che odora di fruttato, che è un segno di acidosi diabetica (chetoacidosi)

Test e diagnosi

Se pensi di avere l’acidosi, vai immediatamente dal medico. La diagnosi precoce può fare una grande differenza nel tuo recupero.

I medici diagnosticano l’acidosi con una serie di esami del sangue. Un gas nel sangue arterioso controlla i livelli di ossigeno e anidride carbonica nel sangue. Rivela anche il pH del sangue. Un pannello metabolico di base controlla il funzionamento dei reni e l’equilibrio del pH. Misura anche i livelli di calcio, proteine, zucchero nel sangue ed elettroliti. Se questi test vengono presi insieme, possono identificare diversi tipi di acidosi.

Se ti viene diagnosticata un’acidosi respiratoria, il tuo medico vorrà controllare la salute dei tuoi polmoni. Ciò può comportare una radiografia del torace o un test di funzionalità polmonare.

Se si sospetta acidosi metabolica, sarà necessario fornire un campione di urina. I medici controlleranno il pH per vedere se stai eliminando correttamente acidi e basi. Potrebbero essere necessari ulteriori test per determinare la causa della tua acidosi.

Trattamento per l’acidosi

I medici di solito hanno bisogno di sapere cosa sta causando l’acidosi per determinare come trattarla. Tuttavia, alcuni trattamenti possono essere utilizzati per qualsiasi tipo di acidosi. Ad esempio, il medico potrebbe somministrarti bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio) per aumentare il pH del tuo sangue. Questo può essere fatto per via orale o con flebo endovenoso (IV). Il trattamento per altri tipi di acidosi può comportare il trattamento della loro causa.

Acidosi respiratoria

I trattamenti per questa condizione sono generalmente progettati per aiutare i polmoni. Ad esempio, potresti ricevere farmaci per dilatare le vie aeree. Potrebbe anche ricevere ossigeno o un dispositivo a pressione positiva continua (CPAP). Il dispositivo CPAP può aiutarti a respirare se hai le vie aeree ostruite o debolezza muscolare.

Acidosi metabolica

I tipi specifici di acidosi metabolica hanno ciascuno i propri trattamenti. Alle persone con acidosi ipercloremica può essere somministrato bicarbonato di sodio per via orale. L’acidosi da insufficienza renale può essere trattata con citrato di sodio. I diabetici con chetoacidosi ricevono liquidi EV e insulina per bilanciare il loro pH. Il trattamento dell’acidosi lattica potrebbe includere integratori di bicarbonato, liquidi EV, ossigeno o antibiotici, a seconda della causa.

Complicazioni

Senza un trattamento tempestivo, l’acidosi può portare alle seguenti complicazioni di salute:

  • calcoli renali
  • problemi renali cronici
  • insufficienza renale
  • malattia ossea
  • crescita ritardata

Prevenzione dell’acidosi

Non puoi prevenire completamente l’acidosi. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre il rischio.

Acidosi respiratoria

Puoi fare quanto segue per ridurre il rischio di acidosi respiratoria:

  • Prendi i sedativi come prescritto e non mescolarli mai con l’alcol.
  • Smettere di fumare. Il fumo può danneggiare i polmoni e rendere la respirazione meno efficace.

  • Mantieni un peso sano. L’obesità può rendere più difficile la respirazione.

Acidosi metabolica

Puoi fare quanto segue per ridurre il rischio di acidosi metabolica:

  • Rimani idratato. Bere molta acqua e altri liquidi.
  • Mantieni il controllo del tuo diabete. Se gestisci bene i livelli di zucchero nel sangue, puoi evitare la chetoacidosi.
  • Smetti di bere alcolici. Il consumo cronico può aumentare l’accumulo di acido lattico.

Le migliori app per smettere di fumare dell’anno »

Prospettive di acidosi

Alcune persone guariscono completamente dall’acidosi. Altre persone hanno problemi con la funzione degli organi, insufficienza respiratoria e insufficienza renale. Una grave acidosi può causare shock o addirittura la morte.

Quanto bene ti riprendi dall’acidosi dipende dalla sua causa. Anche un trattamento rapido e corretto influenza fortemente il tuo recupero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here