Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 9 usi inaspettati per il miele

9 usi inaspettati per il miele

0
2

Panoramica

Quando hai mal di gola o tosse, il miele è uno dei migliori e più gustosi pomate che la natura ha da offrire.

Il primo record di apicoltura risale al 2400 a.C., al Cairo. Per millenni, le culture di tutto il mondo, inclusi gli egiziani, i greci, i romani e i cinesi, si sono innamorati della dolce sostanza. Tutte queste culture lo usavano sia in medicina che in cucina.

Il miele è comunemente usato come dolcificante. È composto dal 70-80% di zucchero; il resto è acqua, minerali e proteine. È anche usato per alleviare le allergie. Ma il miele ha molti altri usi. Sorprendentemente, molte delle condizioni che il miele viene utilizzato per trattare sono molto più gravi del semplice mal di gola.

1. Ustioni

Il miele è stato usato come balsamo per curare le ustioni e prevenire le infezioni per migliaia di anni, secondo la Mayo Clinic. I risultati mostrano anche che il miele può ridurre i tempi di guarigione delle ustioni.

Questo studia ha confrontato il miele con una medicazione sulfadiazene d’argento per le ustioni e ha scoperto che il miele rende le ferite sterili in meno tempo, migliora la guarigione e non lascia cicatrici come l’altro trattamento.

2. Memoria

Alcuni dicono che il miele può migliorare la memoria sia a breve che a lungo termine, specialmente nelle donne in menopausa e in postmenopausa. In uno studio, le donne in postmenopausa a cui sono stati somministrati trattamenti con miele di tualang per diverse settimane hanno visto un miglioramento nella loro memoria immediata tanto quanto le donne a cui è stata somministrata la terapia ormonale con estrogeni e progestinici.

3. Herpes

La ricerca condotta a Dubai mostra che il miele è un trattamento topico efficace per l’herpes sia orale che genitale. Il miele può curare le lesioni dell’herpes con la stessa rapidità degli unguenti che trovi in ​​farmacia ed è ancora più efficace nel ridurre il prurito.

4. Diabete

Il miele ha un indice glicemico inferiore rispetto allo zucchero, il che significa che non aumenterà i livelli di zucchero nel sangue come lo farà. Il miele ha anche un sapore più dolce dello zucchero e può aiutarti a usare meno dolcificante sugli alimenti. Questo rende il miele un’opzione migliore dello zucchero. In uno studio, i ricercatori hanno scoperto che scambiare il miele con lo zucchero puro è un modo efficace per mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue.

5. Cancro

Il miele è celebrato per le sue proprietà antiossidanti, che inducono molti a chiedersi se possa aiutare a prevenire o curare il cancro. Uno studio del 2011 dall’Iran ha esaminato come il miele influisce sul carcinoma a cellule renali, un tipo di cancro ai reni. I ricercatori hanno scoperto che il miele è efficace nel fermare la moltiplicazione delle cellule tumorali e hanno concluso che merita ulteriori studi come trattamento contro il cancro.

6. Emorroidi

Le emorroidi causano prurito e dolore all’ano, così come sangue nelle feci. Non sono mai divertenti. Se stai cercando un rimedio casalingo, il miele potrebbe andare bene. Uno studio pilota che utilizza una miscela di miele, olio d’oliva e cera d’api come trattamento topico ha rilevato che la miscela riduce significativamente il dolore e il prurito, oltre al sanguinamento.

7. Ferite e ulcere

Il miele è stato usato per medicare le ferite per secoli, ma funziona meglio di gel e impacchi? La ricerca è mista, ma non certo contro il miele. La Mayo Clinic afferma che il miele può sterilizzare le ferite e promuovere la guarigione, oltre a ridurre il dolore, l’odore e le dimensioni della ferita. Può anche trattare batteri resistenti agli antibiotici e ulcere e ferite a lungo termine dopo l’intervento chirurgico e da ustioni.

Altri ricercatori concordano sul fatto che può essere efficace, o addirittura superiore, ad altre medicazioni per ferite, ma tutto dipende dalla ferita. Per tagli profondi e ferite, può ritardare il tempo di guarigione. Dovresti usare il miele solo dopo aver visto un dottore.

8. Fertilità

Il miele è stato lodato per il suo potenziale di aumentare la fertilità sia negli uomini che nelle donne, ma le prove sono contrastanti. Due studi separati che utilizzano ratti, condotti in Nigeria nel 2013, danno risultati molto diversi. Mentre uno ha dimostrato che il miele aumenta il numero di spermatozoi dei ratti maschi, l’altro ha dimostrato che troppo miele può avere un effetto negativo sulla fertilità nei ratti. Sono necessarie ulteriori ricerche.

9. Psoriasi

La psoriasi è una condizione della pelle comune che causa arrossamenti, vesciche, prurito e persino lesioni. Di solito viene trattato con creme topiche che contengono corticosteroidi o vitamina D, ma il miele può essere più efficace. Questo studio utilizza ancora una volta una miscela di miele, olio d’oliva e cera d’api, scoprendo che la maggior parte dei partecipanti con psoriasi ha sperimentato una riduzione di arrossamento, desquamazione e prurito.

Il cibo da asporto

Il miele può avere alcuni usi sorprendenti. Con un indice glicemico basso, è un buon sostituto dello zucchero e può aiutarti a monitorare la glicemia. Ma se vuoi usarlo dal punto di vista medico, come applicarlo localmente su ferite e pelle irritata, assicurati di parlare con il tuo medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here