Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 7 cause comuni di osteoartrite

7 cause comuni di osteoartrite

0
2

Sull’osteoartrite

L’osteoartrosi (OA) è una condizione degenerativa delle articolazioni che colpisce fino a 27 milioni di americani, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). La condizione è un’infiammazione. Si verifica quando la cartilagine che attutisce le articolazioni si consuma.

La cartilagine è una sorta di cuscinetto che consente alle articolazioni di muoversi senza intoppi. Quando la cartilagine inizia a rompersi, le ossa finiscono per sfregarsi insieme quando ti muovi. L’attrito provoca:

  • infiammazione
  • dolore
  • rigidità

Molte delle cause dell’osteoartrite sono fuori dal tuo controllo. Ma puoi apportare modifiche allo stile di vita per ridurre il rischio di sviluppare OA.

Considerazioni sull’età

L’artrite è un problema articolare comune solitamente associato agli anziani. Secondo il Biblioteca nazionale di medicina (NLM), la maggior parte delle persone mostra sintomi di artrosi quando hanno 70 anni.

Ma l’OA non è limitato agli anziani. Gli adulti più giovani possono anche manifestare sintomi che possono significare OA, tra cui:

  • rigidità articolare mattutina
  • dolore lancinante
  • articolazioni teneri
  • raggio di movimento limitato

Le persone più giovani hanno maggiori probabilità di sviluppare l’artrite come risultato diretto di un trauma.

Tutto in famiglia

L’OA tende a funzionare in famiglia, soprattutto se si hanno difetti genetici alle articolazioni. È più probabile che tu soffra di sintomi di OA se i tuoi genitori, nonni o fratelli hanno la condizione.

Se i tuoi parenti hanno sintomi di dolori articolari, informati sui dettagli prima di fissare un appuntamento dal medico. La diagnosi di artrite si basa molto sulla storia medica e su un esame fisico.

Conoscere la storia della salute della tua famiglia può aiutare il tuo medico a elaborare un piano di trattamento appropriato per te.

Ruoli di genere

Anche il genere gioca un ruolo nell’osteoartrosi. Nel complesso, più donne che uomini sviluppano i sintomi progressivi dell’OA.

I due sessi sono sullo stesso piano: all’incirca la stessa quantità di ciascun sesso è affetta da artrite, fino a circa 55 anni, secondo il NLM.

Successivamente, le donne hanno maggiori probabilità di avere OA rispetto agli uomini della stessa età.

Lesioni sportive

Il trauma di un infortunio sportivo può causare artrosi negli adulti di qualsiasi età. Le lesioni comuni che possono portare a OA includono:

  • cartilagine strappata
  • articolazioni lussate
  • lesioni ai legamenti

I traumi al ginocchio legati allo sport, come gli strappi e gli strappi del legamento crociato anteriore (LCA), sono particolarmente problematici. Sono stati collegati a un aumento del rischio di sviluppare successivamente OA, secondo una ricerca pubblicata in Giornale di ortopedia aperto.

OA e il tuo lavoro

In alcuni casi, ciò che fai per vivere (o per hobby) potrebbe portare all’artrite. L’OA viene a volte definita una malattia da “usura”. Lo sforzo ripetitivo delle articolazioni può causare l’usura prematura della cartilagine.

Le persone che svolgono determinate attività nel loro lavoro per ore alla volta possono avere maggiori probabilità di sviluppare dolore e rigidità articolari. Ciò comprende:

  • lavoro fisico
  • inginocchiato
  • accovacciata
  • salire le scale

Le articolazioni che sono comunemente colpite dall’OA correlata all’occupazione includono:

  • mani
  • ginocchia
  • fianchi

Una questione pesante

L’osteoartrosi colpisce persone di tutte le età, sesso e taglia. Tuttavia, il rischio di sviluppare la condizione aumenta se sei in sovrappeso.

L’eccesso di peso corporeo pone ulteriore stress sulle articolazioni, in particolare su:

  • ginocchia
  • fianchi
  • indietro

L’OA può anche causare danni alla cartilagine, il segno distintivo della condizione. Se sei preoccupato per il tuo rischio o senti già dolori articolari, parla con il tuo medico di un piano di perdita di peso appropriato.

Sanguinamento e OA

Le condizioni mediche che comportano sanguinamento vicino a un’articolazione possono causare il peggioramento dell’osteoartrosi o lo sviluppo di nuovi sintomi.

Anche le persone affette da emofilia, disturbo emorragico o necrosi avascolare, ovvero la morte del tessuto osseo a causa della mancanza di afflusso di sangue, potrebbero manifestare sintomi associati all’OA.

Sei anche più a rischio di OA se hai altre forme di artrite, come la gotta o l’artrite reumatoide.

Quello che viene dopo?

L’osteoartrite è una condizione medica cronica e progressiva. La maggior parte delle persone scopre che i sintomi aumentano nel tempo.

Sebbene OA non abbia una cura, sono disponibili diversi trattamenti per alleviare il dolore e mantenere la mobilità. Fissa un appuntamento con il tuo medico non appena sospetti di avere l’artrite.

Il trattamento precoce significa meno tempo nel dolore e più tempo per vivere la vita al massimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here