Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 7 benefici per la salute del kiwi

7 benefici per la salute del kiwi

0
2

Panoramica

I kiwi sono piccoli frutti che racchiudono molto sapore e molti benefici per la salute. La loro polpa verde è dolce e piccante. È anche ricco di sostanze nutritive come vitamina C, vitamina K, vitamina E, acido folico e potassio. Hanno anche molti antiossidanti e sono una buona fonte di fibre. I loro piccoli semi neri sono commestibili, così come la buccia marrone sfocata, anche se molti preferiscono sbucciare il kiwi prima di mangiarlo.

Grazie ai diversi luoghi di coltivazione, i kiwi possono essere in stagione tutto l’anno. Vengono coltivati ​​in California da novembre a maggio e in Nuova Zelanda da giugno a ottobre. Il kiwi può anche essere trovato in forma di supplemento.

1. Può aiutare a curare l’asma

Si pensa che l’elevata quantità di vitamina C e antiossidanti contenuti nei kiwi possa effettivamente aiutare a curare le persone con asma. Uno studio del 2000 ha scoperto che c’era un effetto benefico sulla funzione polmonare tra coloro che consumavano regolarmente frutta fresca, compresi i kiwi. La frutta fresca come il kiwi può ridurre il respiro sibilante nei bambini predisposti.

2. Aiuta la digestione

I kiwi hanno molte fibre, che sono già buone per la digestione. Contengono anche un enzima proteolitico chiamato actinidina che può aiutare ad abbattere le proteine. Uno studio recentemente trovato quell’estratto di kiwi contenente actinidina ha notevolmente migliorato la digestione della maggior parte delle proteine.

3. Rafforza il sistema immunitario

I kiwi sono ricchi di nutrienti e ricchi di vitamina C.In effetti, solo 1 tazza di kiwi fornisce circa il 273 percento del valore giornaliero raccomandato. La vitamina C è un nutriente essenziale quando si tratta di rafforzare il sistema immunitario per scongiurare le malattie. Uno studio ha anche scoperto che i kiwi possono supportare la funzione immunitaria e ridurre la probabilità di sviluppare malattie simili al raffreddore o all’influenza. Ciò è particolarmente vero nei gruppi a rischio come gli adulti di età superiore ai 65 anni e i bambini piccoli.

4. Riduce il rischio di altre condizioni di salute

Lo stress ossidativo può provocare danni al nostro DNA. Questo può portare a problemi di salute. In parte grazie ai suoi antiossidanti, ci sono alcune prove da uno studio precedente che il consumo regolare di kiwi o estratto di kiwi riduce la probabilità di stress ossidativo.

Poiché il danno ossidativo al DNA è fortemente legato al cancro del colon, il consumo regolare di kiwi potrebbe ridurre anche il rischio di cancro al colon.

5. Può aiutare a gestire la pressione sanguigna

I kiwi non solo possono fornire una spinta in più al nostro sistema immunitario, ma possono anche aiutarci a gestire la nostra pressione sanguigna. UN Lo studio del 2014 ha trovato prove che le sostanze bioattive in tre kiwi al giorno possono abbassare la pressione sanguigna più di una mela al giorno. A lungo termine, questo può anche significare un rischio ridotto per condizioni che possono essere causate da ipertensione, come ictus o attacchi di cuore.

6. Riduce la coagulazione del sangue

Oltre ad aiutarci a gestire la nostra pressione sanguigna, i kiwi possono effettivamente ridurre la coagulazione del sangue. Uno studio dell’Università di Oslo ha scoperto che mangiare due o tre kiwi al giorno riduce significativamente il rischio di coagulazione del sangue. È stato anche scoperto che riducono la quantità di grasso nel sangue. I ricercatori hanno affermato che questi effetti erano simili a quelli di una dose giornaliera di aspirina per migliorare la salute del cuore.

7. Protegge dalla perdita della vista

La degenerazione maculare è la principale causa di perdita della vista e i kiwi potrebbero aiutare a proteggere gli occhi da essa. Uno studio ha scoperto che mangiando tre porzioni di frutta al giorno, la degenerazione maculare era è diminuito del 36 percento. Si ritiene che gli alti livelli di zeaxantina e luteina dei kiwi contribuiscano a questo effetto.

Potenziali rischi

Mangiare kiwi è considerato sicuro per la maggior parte delle persone. L’eccezione principale è per coloro che sono allergici. I segni di un’allergia al kiwi includono prurito alla gola, lingua gonfia, difficoltà a deglutire, vomito e orticaria. Il tuo rischio di allergia al kiwi aumenta se sei allergico anche a nocciole, avocado, lattice, grano, fichi o semi di papavero.

In rari casi, i kiwi possono rallentare la coagulazione del sangue, aumentando il sanguinamento. Ciò potrebbe aumentare la gravità dei disturbi emorragici. Se hai una malattia emorragica o stai per sottoporsi a un intervento chirurgico, evita di mangiare kiwi.

Forme e dosaggi

I kiwi possono essere consumati così come sono o miscelati in un frullato. È meglio non cuocere il kiwi in modo che mantenga il suo contenuto di vitamina C. Può anche essere preso come supplemento. Gli integratori possono essere in polvere, compresse o capsule e sono tipicamente realizzati con estratto di kiwi.

Il dosaggio che prendi dipende da fattori come l’età, lo stato di salute e ciò che stai cercando di trattare. Mangiare da uno a tre kiwi al giorno è sufficiente per la maggior parte delle persone per ottenere la spinta dei nutrienti dal frutto. Una dose giornaliera di alcune polveri di kiwi è di circa 5,5 grammi. Segui le istruzioni sugli integratori che prendi e chiedi al tuo medico prima di iniziare un nuovo regime di integratori. Saranno in grado di dirti quanto è sicuro per te.

Ricette

Se vuoi aggiungere più kiwi alla tua dieta per trarne i benefici, puoi incorporarlo facilmente in una serie di ricette. Sono ottimi da aggiungere alla colazione, da soli o affettati sopra lo yogurt greco. Ecco alcune altre fantastiche idee per ricette di kiwi:

  • frullato di kiwi alla fragola
  • insalata di frutta banana kiwi
  • zuppa di kiwi e lime con sale marino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here