Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 6 rimedi naturali per l’ADHD

6 rimedi naturali per l’ADHD

0
2

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Troppo prescritto? Ci sono altre opzioni

La produzione dei farmaci usati per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è aumentata alle stelle negli ultimi decenni. I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) affermano che la diagnosi di ADHD nei bambini aumentato di circa il 41 per cento tra il 2003 e il 2011. È stato stimato che 11 per cento dei bambini di età compresa tra 4 e 17 anni era stato diagnosticato l’ADHD, a partire dal 2011. Ciò significa 6,4 milioni di bambini in totale.

Se non ti senti a tuo agio nel trattare questo disturbo con i farmaci, ci sono altre opzioni più naturali.

I farmaci possono causare effetti collaterali

I farmaci per l’ADHD possono aiutare a migliorare i sintomi potenziando e bilanciando i neurotrasmettitori. I neurotrasmettitori sono sostanze chimiche che trasportano segnali tra i neuroni del cervello e del corpo. Esistono diversi tipi di farmaci usati per trattare l’ADHD, tra cui:

  • stimolanti, come un’anfetamina o Adderall (che ti aiutano a concentrarti e ignorare le distrazioni)
  • non stimolanti, come l’atomoxetina (Strattera) o il bupropione (Wellbutrin), possono essere utilizzati se gli effetti collaterali degli stimolanti sono troppo da gestire o se altre condizioni mediche impediscono l’uso di stimolanti

Sebbene questi farmaci possano migliorare la concentrazione, possono anche causare alcuni gravi effetti collaterali potenziali. Gli effetti collaterali includono:

  • problemi di sonno
  • sbalzi d’umore
  • perdita di appetito
  • problemi di cuore
  • pensieri o azioni suicidari

Non molti studi hanno esaminato gli effetti a lungo termine di questi farmaci. Ma alcune ricerche sono state fatte e solleva bandiere rosse. Uno studio australiano pubblicato nel 2010 non ha rilevato alcun miglioramento significativo nei problemi di comportamento e attenzione nei bambini di età compresa tra 5 e 14 anni che assumevano farmaci per l’ADHD. Neanche la loro percezione di sé e il funzionamento sociale sono migliorati.

Invece, il gruppo trattato con farmaci tendeva ad avere livelli più elevati di pressione diastolica. Avevano anche un’autostima leggermente inferiore rispetto al gruppo senza farmaci e si esibivano al di sotto del livello di età. Gli autori dello studio hanno sottolineato che la dimensione del campione e le differenze statistiche erano troppo piccole per trarre conclusioni.

1. Rinunciare a coloranti e conservanti alimentari

Trattamenti alternativi possono aiutare a gestire alcuni sintomi associati all’ADHD, tra cui:

  • difficoltà a prestare attenzione
  • problemi organizzativi
  • dimenticanza
  • interrompendo frequentemente

La Mayo Clinic osserva che alcuni coloranti e conservanti alimentari possono aumentare il comportamento iperattivo in alcuni bambini. Evita i cibi con questi coloranti e conservanti:

  • benzoato di sodio, che si trova comunemente nelle bevande gassate, nei condimenti per insalata e nei succhi di frutta

  • FD&C Yellow No.6 (giallo tramonto), che può essere trovato in pangrattato, cereali, caramelle, glassa e bevande analcoliche
  • D&C Yellow No.10 (giallo di chinolina), che può essere trovato in succhi, sorbetti e eglefino affumicato
  • FD&C Yellow No.5 (tartrazina), che può essere trovata in alimenti come sottaceti, cereali, barrette di cereali e yogurt
  • FD&C Red No.40 (rosso allura), che può essere trovato in bevande analcoliche, farmaci per bambini, dessert di gelatina e gelati

2. Evitare potenziali allergeni

Le diete che limitano i possibili allergeni possono aiutare a migliorare il comportamento in alcuni bambini con ADHD.

È meglio consultare un medico allergologo se sospetti che tuo figlio abbia allergie. Ma puoi sperimentare evitando questi alimenti:

  • additivi / conservanti chimici come BHT (idrossitoluene butilato) e BHA (idrossianisolo butilato), che sono spesso usati per evitare che l’olio di un prodotto vada a male e possono essere trovati in prodotti alimentari trasformati come patatine, chewing gum, torta secca miscele, cereali, burro e purè di patate istantaneo
  • latte e uova

  • cioccolato
  • alimenti contenenti salicilati, inclusi bacche, peperoncino in polvere, mele e sidro, uva, arance, pesche, prugne, prugne e pomodori (i salicilati sono sostanze chimiche presenti naturalmente nelle piante e sono l’ingrediente principale di molti farmaci antidolorifici)

3. Prova il biofeedback EEG

Il biofeedback elettroencefalografico (EEG) è un tipo di neuroterapia che misura le onde cerebrali. UN Studio del 2011 ha suggerito che la formazione EEG era un trattamento promettente per l’ADHD.

Un bambino può giocare a un videogioco speciale durante una tipica sessione. Gli verrà assegnato un compito su cui concentrarsi, ad esempio “mantenere l’aereo in volo”. L’aereo inizierà a tuffarsi o lo schermo si oscurerà se sono distratti. Il gioco insegna al bambino nuove tecniche di focalizzazione nel tempo. Alla fine, il bambino inizierà a identificare e correggere i suoi sintomi.

4. Considera una lezione di yoga o tai chi

Alcuni piccoli studi indicano che lo yoga può essere utile come terapia complementare per le persone con ADHD. Ricerca pubblicata nel 2013 ha riportato miglioramenti significativi in ​​iperattività, ansia e problemi sociali nei ragazzi con ADHD che praticavano yoga regolarmente oltre a prendere i loro farmaci quotidiani.

Alcuni studi iniziali suggeriscono che il tai chi può anche aiutare a migliorare i sintomi dell’ADHD. I ricercatori hanno scoperto che gli adolescenti con ADHD che praticavano il tai chi non erano così ansiosi o iperattivi. Inoltre, sognavano meno ad occhi aperti e mostravano meno emozioni inappropriate quando partecipavano a lezioni di tai chi due volte a settimana per cinque settimane.

5. Trascorrere del tempo fuori

Trascorrere del tempo all’aperto può giovare ai bambini con ADHD. Ci sono prove evidenti che trascorrere anche 20 minuti fuori può avvantaggiarli migliorando la loro concentrazione. Il verde e l’ambiente naturale sono i più vantaggiosi.

Uno studio del 2011, e diversi studi precedenti, supportano l’affermazione che l’esposizione regolare all’aria aperta e allo spazio verde è un trattamento sicuro e naturale che può essere utilizzato per aiutare le persone con ADHD.

6. Terapia comportamentale o genitoriale

Per i bambini con casi più gravi di ADHD, la terapia comportamentale può rivelarsi utile. L’American Academy of Pediatrics afferma che la terapia comportamentale dovrebbe essere il primo passo nel trattamento dell’ADHD nei bambini piccoli.

A volte chiamato modifica comportamentale, questo approccio lavora sulla risoluzione di comportamenti problematici specifici e offre soluzioni per prevenirli. Ciò può anche comportare la definizione di obiettivi e regole per il bambino. Poiché la terapia comportamentale e i farmaci sono più efficaci se usati insieme, possono essere un potente aiuto per aiutare tuo figlio.

La terapia genitoriale può aiutare a fornire ai genitori gli strumenti di cui hanno bisogno per aiutare il loro bambino con ADHD ad avere successo. Fornire ai genitori tecniche e strategie su come aggirare i problemi comportamentali può aiutare sia il genitore che il bambino a lungo termine.

E gli integratori?

Il trattamento con integratori può aiutare a migliorare i sintomi dell’ADHD. Questi integratori includono:

  • zinco
  • L-carnitina
  • vitamina B-6
  • magnesio

Acquista integratori di zinco.

Tuttavia, i risultati sono stati contrastanti. Le erbe piacciono ginkgo, ginseng e La passiflora può anche aiutare a calmare l’iperattività.

Integrare senza la supervisione di un medico può essere pericoloso, in particolare nei bambini. Parla con il tuo medico se sei interessato a provare queste terapie alternative. Possono ordinare un esame del sangue per misurare i livelli attuali di un nutriente nel bambino prima che inizi a prendere integratori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here