Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 4 Possibili cause della sclerosi multipla (SM)

4 Possibili cause della sclerosi multipla (SM)

0
3

Capire la sclerosi multipla (SM)

La sclerosi multipla (SM) è una malattia neurologica progressiva che può colpire il sistema nervoso centrale (SNC).

Ogni volta che fai un passo, sbatti le palpebre o muovi il braccio, il tuo sistema nervoso centrale è al lavoro. Milioni di cellule nervose nel cervello inviano segnali in tutto il corpo per controllare questi processi e funzioni:

  • movimento
  • sensazione
  • memoria
  • cognizione
  • discorso

Le cellule nervose comunicano inviando segnali elettrici tramite le fibre nervose. Uno strato chiamato guaina mielinica copre e protegge queste fibre. Questa protezione garantisce che ogni cellula nervosa raggiunga correttamente il target previsto.

Nelle persone con SM, le cellule immunitarie attaccano e danneggiano erroneamente la guaina mielinica. Questo danno provoca l’interruzione dei segnali nervosi.

I segnali nervosi danneggiati possono causare sintomi debilitanti, tra cui:

  • problemi di deambulazione e coordinazione

  • debolezza muscolare
  • fatica
  • problemi di vista

La SM colpisce tutti in modo diverso. La gravità della malattia e i tipi di sintomi variano da persona a persona. Esistono diversi tipi di SM e la causa, i sintomi e la progressione della disabilità possono variare.

La causa esatta della SM è sconosciuta. Tuttavia, gli scienziati ritengono che quattro fattori possano svolgere un ruolo nello sviluppo della malattia.

Causa 1: sistema immunitario

La SM è considerata una malattia immuno-mediata: il sistema immunitario non funziona correttamente e attacca il sistema nervoso centrale. I ricercatori sanno che la guaina mielinica è direttamente interessata, ma non sanno cosa fa scattare il sistema immunitario ad attaccare la mielina.

La ricerca su quali cellule immunitarie siano responsabili dell’attacco è in corso. Gli scienziati stanno cercando di scoprire cosa causa l’attacco di queste cellule. Stanno anche cercando metodi per controllare o arrestare la progressione della malattia.

Causa 2: genetica

Si ritiene che diversi geni abbiano un ruolo nella SM. La tua possibilità di sviluppare la SM è leggermente maggiore se un parente stretto, come un genitore o un fratello, ha la malattia.

Secondo la National Multiple Sclerosis Society, se un genitore o un fratello ha la SM, le probabilità di contrarre la malattia sono stimate intorno al 2,5-5% negli Stati Uniti. Le possibilità per una persona media sono di circa lo 0,1 percento.

Gli scienziati ritengono che le persone con SM nascano con una predisposizione genetica a reagire a determinati agenti ambientali sconosciuti. Quando incontrano questi agenti viene attivata una risposta autoimmune.

Causa 3: ambiente

Gli epidemiologi hanno visto un aumento del pattern di casi di SM nei paesi situati più lontani dall’equatore. Questa correlazione induce alcuni a credere che la vitamina D possa svolgere un ruolo. La vitamina D favorisce la funzione del sistema immunitario.

Le persone che vivono vicino all’equatore sono esposte a più luce solare. Di conseguenza, i loro corpi producono più vitamina D.

Più a lungo la tua pelle è esposta alla luce solare, più il tuo corpo produce naturalmente la vitamina. Poiché la SM è considerata una malattia immuno-mediata, la vitamina D e l’esposizione alla luce solare possono essere collegate ad essa.

Causa 4: infezione

I ricercatori stanno valutando la possibilità che batteri e virus possano causare la SM. È noto che i virus causano infiammazione e rottura della mielina. Pertanto, è possibile che un virus possa attivare la SM.

È anche possibile che i batteri o i virus che hanno componenti simili alle cellule cerebrali attivino il sistema immunitario per identificare erroneamente le cellule cerebrali normali come estranee e distruggerle.

Diversi batteri e virus sono in fase di studio per determinare se contribuiscono allo sviluppo della SM. Questi includono:

  • virus del morbillo
  • virus dell’herpes umano-6, che porta a condizioni come la roseola
  • Virus di Epstein-Barr

Altri fattori di rischio

Anche altri fattori di rischio possono aumentare le possibilità di sviluppare la SM. Questi includono:

  • Sesso. Le donne hanno almeno due o tre volte più probabilità di sviluppare la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) rispetto agli uomini. Nella forma primaria progressiva (PPMS), il numero di uomini e donne è approssimativamente uguale.
  • Età. La SMRR di solito colpisce persone di età compresa tra 20 e 50 anni. La SMPP di solito si manifesta circa 10 anni dopo rispetto ad altre forme.
  • Etnia. Le persone di origine nordeuropea sono a più alto rischio di sviluppare la SM.

Cosa può scatenare i sintomi della SM?

Ci sono diversi fattori scatenanti che le persone con SM dovrebbero evitare.

Fatica

Lo stress può innescare e peggiorare i sintomi della SM. Le pratiche che ti aiutano a ridurre e far fronte allo stress possono essere utili. Aggiungi rituali antistress alla tua giornata, come lo yoga o la meditazione.

Fumo

Il fumo di sigaretta può aumentare la progressione della SM. Se fumi, cerca metodi efficaci per smettere. Evita di essere vicino al fumo passivo.

Calore

Non tutti vedono una differenza nei sintomi a causa del calore, ma evita il sole diretto o le vasche idromassaggio se trovi che reagisci a loro.

Farmaco

Esistono diversi modi in cui i farmaci possono peggiorare i sintomi. Se stai assumendo molti farmaci e interagiscono male, parla con il tuo medico. Possono decidere quali farmaci sono vitali e quali potresti essere in grado di interrompere l’assunzione.

Alcune persone smettono di prendere i farmaci per la SM perché hanno troppi effetti collaterali o credono di non essere efficaci. Tuttavia, questi farmaci sono fondamentali per aiutare a prevenire ricadute e nuove lesioni, quindi è importante mantenerli.

Mancanza di sonno

La stanchezza è un sintomo comune della SM. Se non dormi a sufficienza, questo può ridurre ulteriormente la tua energia.

Infezioni

Dalle infezioni del tratto urinario al raffreddore o all’influenza, le infezioni possono causare un peggioramento dei sintomi. In effetti, le infezioni causano circa un terzo di tutte le riacutizzazioni dei sintomi della SM, secondo la Cleveland Clinic.

Trattamento per la SM

Sebbene non esista una cura per la SM, esistono opzioni di trattamento per aiutare a gestire i sintomi della SM.

La categoria di trattamento più comune sono i corticosteroidi, come il prednisone orale (Prednisone Intensol, Rayos) e il metilprednisolone per via endovenosa. Questi farmaci riducono l’infiammazione dei nervi.

Nei casi che non rispondono agli steroidi, alcuni medici prescrivono lo scambio di plasma. In questo trattamento, la parte liquida del sangue (plasma) viene rimossa e separata dalle cellule del sangue. Viene quindi miscelato con una soluzione proteica (albumina) e reinserito nel corpo.

Le terapie modificanti la malattia sono disponibili per RRMS e PPMS, ma possono comportare significativi rischi per la salute. Parla con il tuo medico per sapere se qualcuno è giusto per te.

Il cibo da asporto

Sebbene gran parte di ciò che causa e previene la SM è un mistero, ciò che si sa è che le persone con SM vivono una vita sempre più piena. Questo è il risultato delle opzioni di trattamento e dei miglioramenti generali nello stile di vita e nelle scelte di salute.

Con la continua ricerca, ogni giorno vengono compiuti passi avanti per aiutare a fermare il progresso della SM.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here