Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 2021 Pride Counseling Review: caratteristiche, vantaggi, costi e altro

2021 Pride Counseling Review: caratteristiche, vantaggi, costi e altro

0
14

Anchiy/Getty Images

Mentre il riconoscimento generale e il supporto per le identità LGBTQIA+ sono aumentati negli ultimi anni, lo stigma e l’ignoranza devono ancora scomparire. Anche prima che la transfobia, l’omofobia e i crimini d’odio entrino in scena, le microaggressioni possono fare molti danni, come ad esempio:

  • descrivere le persone transgender come “confuse”
  • non riconoscere i generi diversi da maschio o femmina
  • spazzare via la sessualità come una “fase”

Potrebbe non sorprendere, quindi, che molte persone LGBTQIA+ negli Stati Uniti vivano con problemi di salute mentale:

  • Secondo un sondaggio del 2015, rispetto agli adulti eterosessuali, gli adulti LGB hanno più di due volte il rischio di sviluppare sintomi di salute mentale.
  • Secondo un rapporto del 2019, rispetto agli adulti cisgender, gli adulti transgender hanno quasi quattro volte il rischio di sintomi di salute mentale.
  • Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), gli adolescenti LGB riportano sintomi di depressione a più di due volte il tasso degli adolescenti eterosessuali.
  • Secondo una ricerca del 2020, rispetto all’LGBQ cisgender e agli adolescenti e ai giovani adulti in discussione, i giovani trans e non binari hanno un rischio ancora più elevato di depressione e pensieri suicidi.

Quando si tratta di affrontare queste preoccupazioni, la terapia può avere molti benefici. Ma come osserva la Human Rights Campaign, molte persone LGBTQIA+ non hanno accesso all’assicurazione sanitaria, per non parlare dell’assistenza sanitaria mentale.

Ecco dove i servizi di terapia online, come Pride Counseling, possono essere di grande aiuto.

Che cos’è il Pride Counseling?

Pride Counseling è un servizio di terapia online che mira a fornire un’assistenza sanitaria mentale accessibile e affermativa a tutte le persone LGBTQIA+ che necessitano di supporto.

Va da sé, ma vogliamo sottolineare che le persone LGBTQIA+ non hanno automaticamente bisogno di una terapia basata sulla sola identità.

L’identità e l’orientamento sessuale fanno parte di ciò che sei, non qualcosa che devi cambiare o per cui chiedere aiuto.

Potresti prendere in considerazione la terapia per le stesse ragioni per cui chiunque altro farebbe:

  • problemi di relazione
  • difficoltà familiari
  • problemi sul lavoro, inclusi esaurimento o perdita di motivazione
  • preoccupazioni esistenziali
  • la solitudine
  • sintomi di salute mentale, tra cui ansia, depressione o altri cambiamenti di umore

Detto questo, potresti anche aver bisogno di supporto in caso di discriminazione o altri problemi relativi alla tua identità:

  • omofobia e bullismo a scuola, al lavoro o nella tua comunità
  • rifiuto da parte dei familiari e di altri cari
  • disforia di genere

Indipendentemente dal motivo per cui cerchi una terapia, in genere avrai un successo migliore quando avrai un buon rapporto di lavoro con il tuo terapeuta. Per dirla in altro modo, aiuta avere un terapeuta di cui ti puoi fidare *non* per:

  • guarda in privato dall’alto in basso quelle che considerano le tue “scelte di stile di vita”
  • guidarti verso ruoli di genere binari socialmente sanzionati
  • prendi il genere del tuo partner romantico in base al tuo genere
  • misgender ogni sessione

Il Pride Counseling ti aiuta a evitare questo stigma e giudizio mettendoti in contatto con professionisti della salute mentale che forniscono un supporto inclusivo e affermativo. Non solo riconosceranno la tua identità, offriranno compassione e accettazione.

Ottieni ulteriori suggerimenti per trovare un terapeuta che afferma LGBTQIA+.

Pro e contro del Pride Counseling

Come funziona il Pride Counseling?

Ecco cosa sapere su come iniziare con Pride Counseling.

Iscrizione

Innanzitutto, compilerai un breve questionario, fornendo informazioni sul tuo:

  • identità e pronomi
  • orientamento sessuale
  • stato di salute mentale e fisica attuale
  • religione o spiritualità

Il sondaggio chiede anche se stai attualmente vivendo ansia, depressione, dolore cronico o pensieri suicidi.

Dopo aver completato il sondaggio, puoi creare il tuo account per utilizzare il sito.

Qualifiche di terapista

Il servizio fa del suo meglio per abbinarti al terapista giusto per le tue esigenze tenendo conto delle risposte al questionario.

I terapeuti di Pride Counseling includono:

  • terapeuti matrimoniali e familiari
  • consulenti professionali abilitati
  • lavoratori sociali
  • psicologi

Questi professionisti hanno tutti almeno 1.000 ore di esperienza clinica, oltre a licenze e certificazioni attuali. Sebbene non tutti i terapisti di Pride Counseling si identifichino come LGBTQIA+, tutti hanno scelto di specializzarsi nel supportare le persone LGBTQIA+ oltre alle loro altre aree di specializzazione.

Anche se non puoi scegliere il tuo terapeuta al Pride Counseling, puoi richiedere un nuovo terapeuta se sei abbinato a qualcuno che non si sente adatto.

Stai cercando di decidere se un terapeuta è giusto per te? La nostra guida può aiutare.

Aree di competenza del terapista

I terapisti di Pride Counseling offrono supporto per una varietà di problemi di salute mentale ed emotivi, tra cui:

  • fatica
  • ansia
  • depressione
  • trauma
  • problemi di uso di sostanze
  • problemi alimentari
  • problemi di sonno
  • rabbia
  • difficoltà familiari o relazionali
  • dolore
  • questioni religiose

Detto questo, non è necessario avere sintomi di salute mentale specifici per beneficiare della terapia. Se vuoi semplicemente parlare delle sfide della vita o dei problemi quotidiani con qualcuno che offre compassione e comprensione, un buon terapeuta può aiutarti.

Considerazioni sulla privacy

Le tue informazioni personali, oltre a tutto ciò che dici in terapia, rimarranno private con poche eccezioni, come ad esempio:

  • un piano per danneggiare te stesso o qualcun altro
  • abuso continuo, violenza da parte del partner o abbandono di una persona vulnerabile, come un bambino, un anziano o una persona con disabilità
  • un’ingiunzione del tribunale per tua informazione

Poiché Pride Counseling non funziona con le compagnie assicurative, il servizio non condividerà i tuoi dati con queste parti esterne.

Altre caratteristiche chiave del politica sulla riservatezza:

  • Puoi “distruggere” digitalmente tutti i messaggi che desideri rimuovere dal tuo account di terapia.
  • I database delle terapie, che includono i tuoi messaggi, sono entrambi crittografati con crittografia di livello bancario e criptati in caso di accesso esterno.
  • Il sistema di crittografia di Pride Counseling utilizza le migliori pratiche correnti.
  • La distribuzione del server fornisce ulteriore sicurezza.

Quanto costa il Pride Counseling?

Pride Counseling addebita una quota di abbonamento settimanale, ma ti verrà addebitata solo una volta ogni 4 settimane.

Questo costo varia da $ 60 a $ 90 a settimana, a seconda di fattori, come:

  • la tua posizione
  • il tuo reddito
  • terapisti disponibili nella tua zona
  • le tue preferenze per la terapia

Non c’è alcun impegno a continuare a utilizzare il servizio, quindi puoi annullare l’abbonamento online ogni volta che lo desideri. Non c’è bisogno di fare una telefonata.

Se il costo rimane un ostacolo, diverse recensioni menzionano che Pride Counseling può fornire assistenza finanziaria basata sul reddito, quindi potrebbe valere la pena contattare questa opzione.

Il Pride Counseling prende l’assicurazione?

Il Pride Counseling non accetta assicurazioni.

Alcuni piani assicurativi possono offrire un rimborso per i servizi di terapia online, ma molti non lo faranno.

Tieni presente, inoltre, che Pride Counseling non fornisce diagnosi specifiche né collabora con le compagnie assicurative.

Poiché le compagnie assicurative che offrono un rimborso totale o parziale per la terapia spesso richiedono prima una diagnosi e altre informazioni sul trattamento, ciò potrebbe ostacolare qualsiasi potenziale rimborso.

È efficace?

Mentre la terapia online potrebbe non funzionare per tutti, la ricerca generalmente supporta la sua efficacia:

  • Ricerca dal 2013 considerato 70 studi sulla sanità telementale. Gli autori della revisione hanno concluso che la terapia online ha aumentato l’accesso al supporto per la salute mentale e sembrava avere benefici come approccio terapeutico efficace.
  • Ricerca dal 2017 preso in considerazione 25 studi sull’assistenza sanitaria telementale. Gli autori della revisione hanno concluso che la terapia online può essere un approccio efficace al trattamento, specialmente nelle aree rurali o isolate, con l’ulteriore vantaggio di una maggiore accessibilità.
  • Ricerca dal 2018 ha suggerito che i giovani LGBTQIA+ mostrino particolare interesse nell’affermare opzioni inclusive per il supporto online per la salute mentale. La terapia online accessibile potrebbe, in alcuni casi, facilitare l’accesso alle cure per i giovani adulti LGBTQIA+.

Uno dei principali vantaggi della terapia online? Puoi accedere alle cure indipendentemente da dove vivi.

Forse vivi in ​​una città più piccola con opzioni terapeutiche limitate o ti senti a disagio a condividere la tua identità con i terapisti locali. Le piattaforme di terapia online, come Pride Counseling, ti aiutano a trovare supporto senza timore di rifiuto o pregiudizi.

Per quanto riguarda le persone reali che usano il Pride Counseling? Le recensioni suggeriscono che sono abbastanza soddisfatti. Il servizio ha una valutazione complessiva di 4,6 (su 5) stelle in Apple’s App Store.

I revisori lodano:

  • funzionalità dell’app, come l’inserimento nel diario, il monitoraggio degli obiettivi e i fogli di lavoro
  • reattività ed efficacia del terapeuta
  • interfaccia dell’app facile da usare

Mentre alcuni utenti hanno segnalato un’esperienza negativa con il terapeuta assegnato, molte persone hanno affermato di essere state abbinate a un ottimo terapeuta la prima volta e hanno riportato un’esperienza terapeutica positiva nel complesso.

Tuttavia, alcune persone non hanno apprezzato il servizio:

  • Alcune persone lo trovavano troppo costoso, anche con aiuti finanziari.
  • Altri hanno sottolineato che, mentre puoi inviare tutti i messaggi che desideri con il tuo terapeuta, risponderanno solo quando saranno disponibili.
  • La pianificazione della sessione dipende anche dalla disponibilità del terapeuta e non tutti i terapeuti possono offrire una sessione alla volta che funziona per te ogni settimana.
  • Diversi revisori hanno anche espresso disappunto per il fatto che i terapeuti del Pride Counseling non potessero offrire supporto per le preoccupazioni per le quali volevano aiuto.

Il Pride Counseling è adatto a te?

Il Pride Counseling può aiutarti se speri di ottenere supporto e guida per:

  • affrontare lo stress quotidiano e le sfide della vita
  • esplorare obiettivi di vita o grandi cambiamenti
  • affrontare le sfide relazionali o genitoriali
  • apportare cambiamenti positivi per migliorare la qualità della vita

Il Pride Counseling non sarà la soluzione giusta se:

  • hanno meno di 18 anni
  • ha frequenti pensieri di suicidio o ha bisogno di supporto immediato in caso di crisi
  • bisogno di una diagnosi di salute mentale per l’assicurazione o per altri scopi
  • vuoi provare a trattare i tuoi sintomi con i farmaci
  • avere sintomi di psicosi

Tieni presente: mentre il Pride Counseling può offrire un supporto individualizzato con problemi di relazione, il servizio non fornisce consulenza di coppia.

Ottieni maggiori dettagli sulle opzioni online per la terapia di coppia.

Se una delle condizioni precedenti descrive la tua situazione attuale, in genere è meglio considerare:

  • consulenza di persona tradizionale
  • terapia virtuale faccia a faccia o teleterapia
  • un’altra piattaforma di terapia online

La linea di fondo

Una società che ha ancora difficoltà a liberarsi dalla coperta restrittiva dell’eteronormatività non sempre rende facile essere LGBTQIA+. Ma il supporto compassionevole di un terapeuta comprensivo può fare molto per migliorare il benessere emotivo, per non parlare della tua prospettiva.

Se ti trovi negli Stati Uniti, Pride Counseling può aiutarti a entrare in contatto con un terapeuta specializzato nel lavorare con persone che si identificano come LGBTQIA+. Esplora cosa ha da offrire il Pride Counseling qui.


Crystal Raypole scrive per Healthline e Psych Central. I suoi campi di interesse includono la traduzione giapponese, la cucina, le scienze naturali, la positività sessuale e la salute mentale, insieme a libri, libri e altri libri. In particolare, si impegna ad aiutare a ridurre lo stigma sui problemi di salute mentale. Vive a Washington con suo figlio e un gatto amabilmente recalcitrante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here