Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 2021 Headspace Review: come si accumula?

2021 Headspace Review: come si accumula?

0
5

Donna con gli occhiali che indossano le cuffie
PeopleImages / Getty Images

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Rendere la salute mentale una priorità è una sfida quest’anno mentre continuiamo a navigare attraverso una pandemia globale e i fattori di stress che la accompagnano.

Tuttavia, viene mostrata la meditazione, un gruppo di tecniche che hanno avuto origine intorno al 1500 a.C. come tradizione religiosa e spirituale orientale abbassare l’ansia e migliorare il benessere generale. Grazie all’era digitale, iniziare è più facile che mai.

Headspace è un’app di meditazione disponibile per iOS e Android, ottima per i principianti. Con meditazioni guidate, allenamenti consapevoli e tecniche del sonno, nell’app c’è qualcosa per tutti.

Continua a leggere per saperne di più su ciò che ha da offrire.

Cos’è lo spazio di testa?

Headspace è un’app di consapevolezza con un’interfaccia facile da usare che elimina la serietà e l’intimidazione dalla meditazione.

Secondo TechCrunch, Headspace è una delle app di consapevolezza più scaricate al mondo, solo una seconda dopo Calma, raccogli milioni di download.

L’app è stata co-fondata da Andy Puddicombe, un ex monaco buddista che narra la maggior parte delle meditazioni guidate. Sebbene la meditazione stessa sia radicata nella tradizione buddista orientale, lo spazio della testa non è legato a nessuna identità religiosa singolare.

Pro e contro

Professionisti

  • Gli abbonamenti annuali e i piani famiglia offrono risparmi significativi.
  • L’app funziona per tutti gli utenti iOS e Android.
  • Il contenuto del loro sito web è accessibile e gratuito per tutti.
  • L’app può darti spinte o promemoria quotidiani per esercitarti.
  • Puoi monitorare i tuoi progressi attraverso la funzione delle statistiche.
  • Puoi includere altri nel tuo viaggio attraverso la funzione amici.
  • Le lezioni di allenamento sono tenute da olimpionici.
Healthline

Contro

  • L’abbonamento mensile è più alto rispetto ad altre app di mediazione.
  • Alcuni utenti segnalano di aver trovato l’app ripetitiva a volte.
  • La prova gratuita richiede l’inserimento di una carta di credito e l’impegno a sottoscrivere un abbonamento con rinnovo automatico.
  • Headspace pone una maggiore attenzione sui corsi introduttivi, che possono essere una truffa per i meditatori avanzati.
Healthline

Come funziona Headspace?

Dopo aver creato un account, vieni indirizzato alla home page dove sei accolto da “Wake Up”, una breve serie di video che spiegano concetti come lasciarsi andare o allontanarsi da fattori di stress mentali (a volte, c’è anche una celebrità che guida il video ).

La barra dei menu nella parte inferiore dello schermo ha quattro categorie tra cui puoi alternare: Meditazione, Sonno, Movimento e Concentrazione.

Ecco alcune delle caratteristiche più popolari.

Gratuito vs a pagamento

Gli utenti che si registrano per la prova gratuita hanno accesso a uno dei tre corsi base guidati, intitolati “Nozioni di base”. Ci sono 10 sessioni gratuite in ogni corso “Basics”. Dopo il primo pacchetto “Basics”, devi diventare un abbonato a pagamento per sbloccare la seconda e la terza serie del corso.

La prova gratuita include anche l’accesso a tre sessioni di “Meditazione odierna”, gli allenamenti “Rilascio dello stress” e “Ansia di ripensamento” nella sezione Spostamento e uno dei più popolari Sleepcast dell’app, “Rainday Antiques”.

Con un abbonamento a pagamento, hai accesso alla libreria completa di contenuti, incluse più di 400 meditazioni.

Gli abbonamenti a Headspace Plus sono $ 12,99 al mese o $ 69,99 all’anno. Se ti qualifichi per il loro piano studentesco, costa $ 9,99 all’anno. C’è anche un piano famiglia che garantisce l’accesso a sei account per soli $ 99,99 all’anno.

Headspace concede anche abbonamenti gratuiti a tutti gli insegnanti della scuola primaria e secondaria, agli amministratori scolastici e al personale di supporto negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia.

Meditare

Ci sono sia corsi di meditazione che singoli programmi. I corsi sono gruppi di meditazioni guidate incentrate su diversi argomenti, come affrontare il dolore, stimolare la creatività, aumentare la fiducia e trovare la concentrazione. I programmi singoli sono meditazioni una tantum per momenti di stress, come prepararsi per una presentazione o vincere l’ansia pre-volo.

Molte meditazioni sono personalizzabili. Di solito puoi scegliere tra Puddicombe, il co-fondatore dell’app o una narratrice donna. Puoi anche scegliere la durata della sessione, da 3 a 20 minuti. L’app tiene traccia di quanto tempo hai meditato e ti aggiorna sui tuoi “minuti meditati” dopo ogni sessione.

Headspace tiene traccia anche di quanti giorni consecutivi mediti e poi condivide una citazione positiva incentrata sulla consapevolezza.

Dormire

I disturbi del sonno sono uno dei motivi per cui le persone si rivolgono alla meditazione. Si stima che il 50% delle persone di età pari o superiore a 55 anni soffra di qualche forma di problema del sonno, incluso l’inizio e il mantenimento del sonno, secondo a Studio del 2015.

Il contenuto del sonno di Headspace include sessioni guidate rilassanti e Sleepcast, che durano 45-55 minuti e includono tour audio di regni immaginari abbinati a rumore bianco.

Ci sono anche meditazioni guidate notturne con brevi esercizi di respirazione e visualizzazioni rilassanti per aiutarti a lasciar andare le tue preoccupazioni. Infine, c’è una radio per dormire con più di 8 ore di pioggia, mare o suoni musicali per aiutarti ad addormentarti.

Mossa

Move è una delle ultime offerte dell’app. Ha una miriade di allenamenti a impatto medio-basso che durano 10-30 minuti e si concentrano sulla connessione mente-corpo.

Gli olimpionici Kim Glass e Leon Taylor ti guidano durante le sessioni e ti incoraggiano a prestare particolare attenzione al tuo lavoro sul respiro.

Nessuna delle classi si concentra sull’intensità. Invece, le lezioni si concentrano su moduli, come riformulare l’ansia attraverso lo yoga o la consapevolezza mentre si fa cardio.

Messa a fuoco

La scheda Focus offre playlist di musica e meditazione curate progettate per aiutarti a concentrarti sul lavoro che hai di fronte.

Alcune playlist presentano musica ambient e ritmi lo-fi, mentre altre playlist contengono paesaggi sonori o registrazioni 3D da tutto il mondo (come ruscelli della foresta, temporali di Dehli, canti di uccelli del monastero o una giungla di mezzanotte).

Ci sono anche playlist speciali curate da artisti vincitori del Grammy Award, come quella di John Legend, che mette in mostra i suoi successi jazz preferiti.

Connessione sociale

L’app ti consente di aggiungere amici e familiari dalla tua rubrica come amici. L’aggiunta di amici ti consente di vedere quanti minuti hanno meditato i tuoi amici e di inviare loro messaggi allegri come “continua così” o “pensa a te!” Questa funzione può aiutarti a ritenerti responsabile a vicenda.

Spazio di testa per i bambini

Headspace ha anche una serie di corsi per i bambini per insegnare loro la meditazione nelle prime fasi della vita. Ci sono semplici esercizi di respirazione, rilassanti attività consapevoli e brevi lezioni sull’importanza della gentilezza e della generosità.

Headspace ha recentemente collaborato con Sesame Street per incoraggiare i bambini a partecipare.

Ad esempio: Elmo ha problemi a dormire perché vuole giocare. Puddicombe poi insegna a Elmo un’attività di rilassamento per aiutarlo a rilassarsi e ad addormentarsi.

I contenuti per bambini di Headspace sono suddivisi in video animati digeribili per insegnare ai bambini come gestire meglio gli scenari quotidiani e riconoscibili.

Headspace è giusto per te?

Headspace è un’ottima scelta per chiunque desideri provare la meditazione per la prima volta. È conveniente, semplice e facile da usare.

Gli utenti esperti di meditazione, d’altra parte, possono portare la loro pratica al livello successivo meditando con sessioni senza orario o vagando per terre immaginarie durante Sleepcast.

L’app insegna otto utili tecniche derivate dalle tradizioni buddiste birmane e tibetane:

  • Notando: Etichettare le esperienze man mano che si presentano in “pensare” o “sentire”
  • Visualizzazione: Immaginare qualcosa o qualcuno nella tua mente
  • Consapevolezza a riposo: Lascia che la tua mente vaghi libera durante la meditazione piuttosto che concentrarti sul respiro o su una visualizzazione
  • Attenzione focalizzata: Focalizza la tua attenzione su un singolo oggetto, obiettivo o mantra
  • Amorevolezza: Inviare mentalmente benevolenza, gentilezza e calore verso gli altri
  • Riflessione: Porsi domande
  • Scansione del corpo: Esecuzione di una scansione mentale, dalla sommità della testa alla punta dei piedi per sincronizzare il corpo e la mente
  • Abile compassione: Concentrarsi su una persona che conosci o ami e prestare attenzione alle sensazioni che provengono dal cuore

Ciascuna di queste tecniche è stata contestualizzata durante le diverse meditazioni e sono accompagnate da animazioni utili per fornire chiarezza.

Potresti apprezzare lo spazio di testa se manifesti sintomi di:

  • depressione
  • dolore
  • ansia
  • difficoltà a concentrarsi
  • difficoltà a dormire

Headspace funziona?

Secondo alcuni studi, la meditazione consapevole può portare a una riduzione da piccola a moderata dello stress psicologico, come ansia, depressione, difficoltà ad addormentarsi e dolore.

Uno studio del 2018 mostra che una singola sessione può ridurre il vagabondaggio della mente del 22%. Un altro studio del 2017 mostra che, dopo 4 settimane di utilizzo di Headspace, gli utenti hanno dimostrato un aumento significativo della concentrazione cognitiva.

Porta via

Headspace elimina la serietà dalla meditazione con la sua grafica e l’interfaccia di facile navigazione. Proprio come suggerisce lo slogan, Headspace cerca di promuovere uno spazio in cui la meditazione è resa semplice.


Iman Balagam è uno scrittore con sede a Houston, in Texas. Quando non ride delle sue battute o compra un budino di chia troppo caro, può essere trovata a leggere romanzi di narrativa, a prendere lezioni di spin, a scorrere il giudizio su TikTok o ad aspettare che il suo volo Spirit in ritardo salga a bordo. sua sito web.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here