Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 17 Pensieri che hanno i genitori il primo giorno di scuola

17 Pensieri che hanno i genitori il primo giorno di scuola

0
6

Può essere un eufemismo dire che abbandonare il tuo orgoglio e la tua gioia il primo giorno di scuola non è facile. “L’insegnante li tratterà bene? Sono pronti? Am io pronto?!”

La tua mente probabilmente sta correndo. Ma trova sollievo nel fatto che la maggior parte dei genitori intorno a te abbia gli stessi pensieri. Puoi identificarti con qualcuno di questo elenco?

1. Mio figlio è davvero così vecchio?

Sembra che solo ieri era nuda e urlava. Aspetta, era ieri. Per favore, lascia che tenga i suoi vestiti a scuola.

2. Sono davvero così vecchio?

Non posso avere un bambino di 5 anni. Sono giovane e alla moda. La gente dice ancora hip? Chiederò a qualcuno che indossa pantaloni a zampa d’elefante.

3. Gli altri genitori sono così vecchi?

Quel papà sembra avere 16 anni. Ha avuto suo figlio quando aveva 11 anni? Se qualcuno chiede se mio figlio è mio nipote, mi lamenterò per tutto il viaggio di ritorno alla casa di cura.

4. Va bene se accompagno mia figlia nella sua classe?

Non ho problemi di attaccamento. Voglio solo stare con lei un momento in più prima che inizi la scuola e si diplomi all’università e le visiti solo a Natale. Posso giustificarla ora per essere una cattiva figlia in futuro?

5. Cos’è quell’odore?

Tutte le scuole iniziano con l’odore di moquette nuova, vernice fresca e paura. A meno che non sia la scuola. Forse avrei dovuto usare più deodorante.

6. Quindi è l’insegnante?

Ho tenuto tre giorni di colloqui per assumere la prima baby sitter di mio figlio, e lei ha guardato mia figlia solo mentre camminavo verso la cassetta della posta. Se questa strana donna che non ho mai visto prima pensa di poter entrare qui e prendere il controllo della vita di mia figlia per i prossimi 180 giorni, beh, immagino che abbia ragione.

7. Questo insegnante sembra carino.

Dopo aver parlato un po ‘con lei, risulta educata, divertente ed estremamente intelligente. Non c’erano bandiere rosse di sorta. Certo, è esattamente quello che uno psicopatico vorrebbe che pensassi.

8. Ci sono molti più gadget interessanti in classe rispetto a quando ero bambino.

Wow, il tabellone qui dentro è anche un computer interattivo. Quando ero a scuola, l’insegnante scriveva con il gesso e per ottenerlo doveva combattere uno pterodattilo.

9. Devo leggere l’intero manuale della scuola?

Questa cosa è lunga circa 40 pagine. È un asilo, non una navetta spaziale. Lo scoprirò mentre vado avanti.

10. Non ho idea di cosa stia succedendo.

Perché ho buttato via quello stupido manuale?

11. Mio figlio sembra così grande.

Guarda mia figlia, seduta lì a una scrivania. Proprio come faccio io al lavoro. Aspetta, so dove porta questa strada. Non essere come me, ragazza. Esci finché puoi.

12. Mio figlio sembra così piccolo.

Quel ragazzo laggiù è grande il doppio di mio figlio. È stato trattenuto all’asilo? Tipo, più volte? O forse ha solo mangiato le sue verdure. Aspetta, ha i baffi?

13. Ho insegnato abbastanza a mio figlio?

Se è un passo indietro rispetto agli altri ragazzi, non entrerà in un buon college e finirà senza casa sotto un ponte. Quindi non potrà mai ospitare la cena del Ringraziamento e sarò costretto a prenderla a casa mia ogni anno. Odio lavare i piatti.

14. Mio figlio farà amicizia?

Non ho avuto il tempo di insegnarle le sfumature sociali di … oh, ha fatto nove amici prima che finissi quella frase. Forse dovrei prendere lezioni da lei.

15. E se diventassero più che amici?

Sta crescendo troppo in fretta. È meglio che stabilisca subito delle regole precise per gli appuntamenti. Regola 1: non farlo. Questo dovrebbe coprirlo.

16. Ho vestito mia figlia nel modo giusto?

Ho passato ore a selezionare l’abito perfetto per aiutarla a adattarsi pur essendo unica. Lo ignorò prontamente e invece indossò una maglietta con i dinosauri.

17. Come ha fatto a macchiare d’erba i suoi pantaloni nuovi di zecca?

In nessun momento durante il tragitto dall’auto alla scuola ha incontrato un solo filo d’erba. La sua capacità di rovinare i vestiti è soprannaturale. Forse dovrei iscriverla a Hogwarts.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here