Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 14 rimedi da provare per le coliche

14 rimedi da provare per le coliche

0
3

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Capire le coliche

Il tuo bambino è sano, ben nutrito e indossa un pannolino pulito, eppure piange da ore. Tutti i bambini piangono, ma i bambini che soffrono di coliche piangono più del solito. Questo può essere davvero frustrante per i genitori, ma la buona notizia è che la colica è temporanea e non sei solo.

Le coliche iniziano in genere quando i bambini hanno circa 3 settimane e finiscono quando raggiungono 3-4 mesi. Secondo KidsHealth, fino al 40% di tutti i bambini può avere coliche.

La condizione è definita da frequenti attacchi di pianto, non causati da un problema medico, spesso la sera per tre o più ore e su base regolare.

Perché si verifica

“La causa delle coliche non è ancora ben compresa. Alcuni pensano che sia a causa dell’immaturità neurologica o dell’acclimatazione al mondo al di fuori dell’utero, che può rendere alcuni bambini irritabili per un breve periodo di tempo “, afferma Sona Sehgal, MD, gastroenterologa pediatrica.

Alcuni bambini sono più sensibili alla stimolazione di altri. Si ritiene inoltre che un bambino colico possa reagire a gas, reflusso acido o allergia alimentare, sebbene la ricerca su questo non sia conclusiva.

Il dottor Sehgal, che lavora al Children’s National di Washington, DC, suggerisce che i genitori discutano i sintomi del bambino con un pediatra. Il medico può aiutarti a gestire il problema, come provare diverse misure di comfort o cambiare le posizioni di alimentazione.

Poiché la causa può variare, non esistono trattamenti provati per le coliche. Tuttavia, potresti essere in grado di confortare il tuo bambino e abbreviare gli episodi di pianto se riesci a capire cosa fa scattare la sua colica.

Di seguito, consiglia alcune tecniche che possono aiutare a lenire il tuo bambino colico.

1. Adagiateli sulla pancia

Metti il ​​tuo bambino sulla pancia, sulla pancia o sulle ginocchia. Il cambiamento di posizione può aiutare a calmare alcuni bambini con coliche. Puoi anche strofinare la schiena del tuo bambino, che è sia lenitivo che può aiutare il passaggio del gas.

Inoltre, il tempo di pancia aiuta il tuo bambino a costruire muscoli del collo e delle spalle più forti. Ricorda di mettere il tuo bambino sulla pancia solo mentre è sveglio e sotto supervisione.

2. Portarli

I bambini con coliche spesso rispondono bene all’essere tenuti in braccio. Stare vicino a te è confortante. Tenere il bambino per periodi più lunghi nelle prime ore del giorno potrebbe aiutare a ridurre le coliche la sera.

L’uso di un marsupio ti consente di tenere il bambino vicino mantenendo le braccia libere.

Negozio: Acquista un portantina per bebè.

3. Praticare movimenti ripetitivi

Tenere il bambino in movimento può essere sufficiente per lenire le coliche. Prova a fare un giro con il tuo bambino o a metterlo su un’altalena.

Negozio: Acquista un altalena per bambini.

4. Tenendoli in posizione verticale dopo l’alimentazione

Il reflusso acido che causa sintomi o la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) può essere un fattore che contribuisce per alcuni bambini con coliche. I bambini con GERD soffrono di bruciore di stomaco perché il latte materno o la formula sta risalendo attraverso il loro esofago.

Tenere il bambino in posizione verticale dopo la poppata può ridurre i sintomi del reflusso acido. Stare sdraiati sulla schiena o sdraiati su un seggiolino per auto dopo aver mangiato può peggiorare i sintomi, causando irritabilità del bambino.

5. Utilizzo di cereali per neonati per addensare il latte

Il cereale di riso per neonati può essere aggiunto al latte materno o artificiale come agente addensante. Alcuni medici raccomandano questo come un altro modo per cercare di ridurre gli episodi di reflusso acido nei bambini con GERD.

Aggiungi 1 cucchiaio di cereali di riso a 1 oncia di latte artificiale o latte materno pompato. Potrebbe essere necessario allargare leggermente il foro del capezzolo nel biberon per il liquido più denso.

Assicurati di controllare con il tuo pediatra prima di provare questo suggerimento, poiché ci sono diversi rischi associati a questa pratica e la maggior parte dei pediatri non lo consiglia più.

Negozio: Acquista cereali per neonati e riso biberon.

6. Cambio formula

Anche il disagio derivante da un’intolleranza o un’allergia alle proteine ​​del latte può essere in parte responsabile delle coliche del tuo bambino, anche se questo è raro se il pianto o la pignoleria sono l’unico sintomo.

In questo caso, il passaggio a una formula elementare o con una diversa fonte di proteine ​​può renderlo più facile da digerire. Scopri alcune alternative qui.

Occorrono circa due giorni per notare un miglioramento. Se tuo figlio piange ancora alla stessa velocità, l’intolleranza o l’allergia potrebbero non essere il problema.

Se decidi di provare una formula diversa e non vedi alcun cambiamento nel pianto del tuo bambino, generalmente non è utile continuare a provare altre formule. Parla con il tuo medico della formula da utilizzare.

Negozio: Acquista formula elementare.

Altri rimedi

Altri passaggi che puoi intraprendere per lenire le coliche del tuo bambino includono:

  • fasciarli o avvolgerli in una morbida coperta
  • massaggiandoli con oli essenziali
  • dando loro un ciuccio
  • utilizzando una macchina del rumore bianco per aiutarli ad addormentarsi
  • mettendoli in una stanza rilassante che non sia né troppo calda, né troppo fredda, e con luci soffuse
  • dando loro gocce di gas contenenti simeticone, un ingrediente che aiuta ad alleviare il dolore causato dalle bolle di gas; questo può aiutare se il tuo bambino è gassoso

Negozio: Acquista un coperta fasciata, pacificatore, macchina del rumore bianco, o gocce di gas.

Rimedi con alcuni rischi

Ci sono un paio di rimedi casalinghi che le persone provano che possono comportare dei rischi.

  • Dieta di eliminazione. Se allatti al seno, puoi farloconsidera l’eliminazione di determinati alimenti dalla tua dieta, inclusi potenziali allergeni come i latticini. Poiché le diete a eliminazione rigorosa possono essere malsane e non hanno dimostrato di aiutare con la maggior parte dei casi di coliche, parla con il tuo medico prima di apportare modifiche significative alla tua dieta.
  • Afferrare l’acqua. Alcune persone suggeriscono di dare a tuo figlio dell’acqua, un rimedio liquido contenente erbe come la camomilla o la lavanda. Poiché non è regolamentato, non c’è modo di sapere esattamente cosa c’è nell’acqua che si acquista e ci sono molte formulazioni diverse. L’acqua Gripe non ha benefici comprovati e, data la natura non regolamentata della sua vendita, ci sono alcuni rischi ad essa associati.

Negozio: Acquista lamentela dell’acqua.

Porta via

Fai attenzione a ciò che funziona (o no) per lenire il tuo bambino. Questo ti aiuterà a individuare la soluzione migliore per restituire pace alla tua casa e comfort al tuo piccolo.

Assicurati di discutere eventuali sintomi con il pediatra di tuo figlio. Consultali anche prima di provare qualsiasi rimedio alternativo, inclusa l’acqua del rimedio.


Rena Goldman è una giornalista ed editrice che vive a Los Angeles. Scrive di salute, benessere, design di interni, piccole imprese e movimento di base per ottenere grandi guadagni dalla politica. Quando non sta fissando lo schermo di un computer, a Rena piace esplorare nuovi luoghi per escursioni nel sud della California. Le piace anche passeggiare nel suo quartiere con il suo bassotto, Charlie, e ammirare il paesaggio e l’architettura delle case di Los Angeles che non può permettersi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here