Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 12 modi in cui il sesso ti aiuta a vivere più a...

12 modi in cui il sesso ti aiuta a vivere più a lungo

0
4

Il sesso è davvero così importante?

Man mano che vengono fatte sempre più ricerche sull’argomento, diventa sempre più chiaro che avere rapporti sessuali sani è essenziale per una vita sana. Il sesso può persino aiutarti a vivere più a lungo. Secondo il dottor Irwin Goldstein, direttore della medicina sessuale presso l’ospedale di Alvarado, se leggi le ultime ricerche, “non puoi concludere nient’altro che che sia salutare avere attività sessuale”.

La ricerca in corso individua alcuni benefici per la salute specifici e sorprendenti che derivano dall’avere una vita sessuale sana e attiva. Healthline esamina una dozzina dei risultati più provati e interessanti.

Il sesso combatte il raffreddore e l’influenza

Secondo uno studio fatto alla Wilkes University, le persone che fanno sesso un paio di volte alla settimana tendono ad avere quantità molto più elevate di immunoglobulina A (IgA) anticorpale rispetto a quelle che fanno sesso meno di una volta alla settimana. Cosa significa? “IgA è la prima linea di difesa contro il raffreddore e l’influenza”, dice Carl Charnetski, uno dei ricercatori dello studio Wilkes.

Il sesso brucia calorie

Il sesso aumenta il flusso sanguigno e fa battere il cuore. In poche parole, il sesso è una forma di esercizio ed è più divertente che correre. Il sesso non brucia un sacco di calorie. Secondo un articolo del 2013 in Il New England Journal of Medicine, un uomo sui 30 anni potrebbe spendere 21 kilocalorie durante il rapporto. Tuttavia, è ancora più esercizio di quanto faresti seduto sul divano davanti alla tua TV.

Il sesso riduce il rischio di malattie cardiache

Numerosi studi hanno dimostrato che una vita sessuale attiva è strettamente correlata a una vita più lunga. In particolare, sembra che il sesso possa ridurre il rischio di infarti, ictus e altre malattie cardiache. Nel 2010, il New England Research Institute ha condotto uno studio imponente. I suoi risultati hanno suggerito che un’attività sessuale regolare può ridurre il rischio di malattie cardiache.

Il sesso regola i livelli ormonali

Perché dovrebbe interessarti? Tra le altre cose, un profilo ormonale sano promuove cicli mestruali regolari e riduce i sintomi negativi della menopausa.

Il sesso può curare il mal di testa e ridurre il dolore fisico

Anche se non sembra che il sesso aiuti ad alleviare il mal di testa, in realtà può. Come? Durante il sesso, l’ormone ossitocina viene rilasciato nel tuo corpo. L’ossitocina riduce il dolore. In uno studio pubblicato sul Bulletin of Experimental Biology and Medicine, i volontari che hanno inalato il vapore di ossitocina e poi si sono puntati le dita hanno avvertito solo la metà del dolore di altri che non hanno inalato l’ossitocina.

Il sesso riduce lo stress e abbassa la pressione sanguigna

C’è un altro vantaggio dell’ossitocina rilasciata durante l’orgasmo: calma i nervi. Studi condotti su topi da laboratorio hanno dimostrato che l’ossitocina contrasta gli effetti del cortisolo, che è un ormone dello stress. Il sesso aiuta anche a dormire meglio. Quando il tuo partner si gira e inizia a russare dopo un buon incontro a letto, non è solo per esaurimento fisico. L’ossitocina non solo ti calma, ma promuove anche specificamente il sonno.

Il sesso riduce il rischio di cancro alla prostata

Nel 2003, i ricercatori australiani hanno pubblicato uno studio che mostrava che più spesso gli uomini eiaculano tra i 20 ei 50 anni, meno è probabile che sviluppino il cancro alla prostata. Secondo l’autore dello studio, gli uomini sulla ventina dovrebbero probabilmente eiaculare una volta al giorno. Uno studio simile eseguito un anno dopo dal National Cancer Institute ha mostrato che gli uomini che eiaculavano almeno cinque volte a settimana, sia attraverso il sesso che con la masturbazione, avevano meno probabilità di contrarre il cancro alla prostata. “L’affermazione fisiologicamente”, ci ha detto Goldstein, “è che se svuoti il ​​serbatoio ogni tanto, è più salutare che trattenere il materiale all’interno del serbatoio”.

Il sesso riduce il rischio di cancro al seno

Anche le donne possono partecipare a questa cosa del sesso come cura preventiva. Secondo Goldstein, gli studi dimostrano che “le donne che hanno rapporti vaginali spesso hanno meno rischi di cancro al seno rispetto a quelle che non lo fanno”. Goldstein ha aggiunto che è “piuttosto interessante ed eccitante e deve essere studiato di più”.

Il sesso aumenta l’autostima e migliora l’umore

I benefici psicologici di una vita sessuale sana sono molti. La sensazione di camminare sulla nuvola nove dopo il sesso dura più a lungo di quanto pensi. Secondo Goldstein, una vita sessuale sana porta alla soddisfazione a lungo termine della propria salute mentale e migliora la capacità di comunicare in modo onesto e intimo. Le persone sessualmente attive hanno meno probabilità di avere l’alessitimia. Questo è un tratto della personalità caratterizzato dall’incapacità di esprimere o comprendere le emozioni.

Il sesso previene la preeclampsia

La preeclampsia è una condizione in cui la pressione sanguigna aumenta e causa disfunzioni di altri organi. È comune dopo la 20a settimana di gestazione, ma a volte può verificarsi prima durante la gravidanza o anche dopo il parto. Numerosi studi hanno dimostrato che se una donna ha avuto abbastanza esposizione allo sperma del suo partner prima del concepimento, è significativamente meno probabile che contragga la preeclampsia. Test condotti da biologi olandesi nel 2000 ha confermato che le donne che praticano regolarmente sesso orale – in particolare quelle che ingoiano lo sperma del proprio partner – hanno un rischio molto più basso di preeclampsia.

Il sesso migliora l’olfatto

Gli scienziati sapevano da molto tempo che l’ormone prolattina aumenta sia negli uomini che nelle donne dopo l’orgasmo. Nel 2003, un team di ricercatori canadesi ha eseguito un test sui topi. Hanno scoperto che la prolattina fa sì che le cellule staminali del cervello sviluppino nuovi neuroni nel bulbo olfattivo del cervello, il suo centro dell’olfatto. Il dottor Samuel Weiss, uno dei ricercatori, ha detto che sospetta che l’aumento dei livelli di prolattina dopo il sesso aiuti “a forgiare i ricordi che fanno parte dei comportamenti di accoppiamento”.

Il sesso aumenta il controllo della vescica

La spinta pelvica coinvolta nel sesso esercita i muscoli di Kegel. Questi sono lo stesso insieme di muscoli che controlla il flusso di urina. Quindi molto sesso ora può aiutare a prevenire l’insorgenza dell’incontinenza in seguito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here