12 modi efficaci per fermare la raccolta della pelle e curare le ferite. Routine quotidiana per la cura della pelle – 5 semplici passaggi per ogni tipo di pelle

0
13

Tutto è iniziato con il desiderio innocente di ottenere una pelle liscia e senza macchie. Pensavi che forse raccogliere brufoli, acne sul corpo, punti neri, brufoli, irritazioni da rasoio o peeling cuticole fosse la soluzione. Ma chiaramente, non lo era. Raccogliere la pelle ti ha solo procurato più protuberanze, desquamazione della pelle, cicatrici bonus e una consistenza della pelle irregolare.

Fortunatamente, non è troppo tardi per riparare il danno. Ecco come fermare la raccolta della pelle, guarire le ferite e ottenere una pelle liscia e impeccabile. Scorrere verso l’alto!

In questo articolo

Perché scegliamo la nostra pelle?

Ecco i motivi per cui scegliamo la nostra pelle:

  • Infezioni della pelle: Acne, psoriasi, eczema o infezioni fungine potrebbero scatenare prurito e pizzicamento della pelle.
  • Disidratazione della pelle: La pelle secca innesca anche la raccolta della pelle. Anche le labbra, le cuticole, i gomiti e la pianta dei piedi potrebbero seccarsi.
  • Croste ferite: Quando una ferita inizia a guarire, si forma uno spesso strato di pelle. Questa crosta a volte può essere pruriginosa e secca e innescare la raccolta della crosta.
  • Fatica: A volte, l’ansia e lo stress provocano anche la voglia di raccogliere la pelle. Mordere le cuticole e colpire costantemente una protuberanza sul viso o sul corpo potrebbe diventare più frequente quando una persona è sotto stress.

A volte, la raccolta della pelle può diventare un’abitudine senza un innesco esterno. Il prelievo cronico della pelle è anche noto come disturbo da escoriazione ed è un problema di salute mentale. Può causare lesioni cutanee e influire sulla qualità della vita.

Qualunque sia la causa, si può ridurre in larga misura la raccolta della pelle. Ecco i 12 modi efficaci per ottenere lo stesso.

12 modi efficaci per smettere di raccogliere la pelle

1. Consulta un dermatologo

Che si tratti di un’eruzione cutanea, di un’infezione o di una pelle estremamente secca, se stai grattando la pelle o grattandola costantemente, devi prima visitare un dermatologo autorizzato. Il tuo dermatologo sarà in grado di prescrivere il trattamento giusto per l’infezione della pelle o l’allergia. Fare il trattamento giusto al momento giusto ti farà risparmiare denaro e ti impedirà di ferire ulteriormente la tua pelle.

2. Parla con un consulente

Quando si tratta di salute mentale, cerca una guida professionale. Un consulente può darti una consulenza esperta per aiutarti a contrastare l’impulso di scegliere la tua pelle. Che si tratti di stress, depressione, ansia, bassa autostima o pensieri di disprezzo per se stessi, parla con un professionista per ottenere la migliore terapia comportamentale o un allenamento per l’inversione delle abitudini e pratica i vari esercizi prescritti. Non solo smetterai di prenderti la pelle, ma avrai anche più energia, dormirai bene e ti sentirai bene.

3. Rimani idratato

La disidratazione può causare la secchezza della pelle e innescare la raccolta della pelle. Bevi almeno 8 once di liquidi sotto forma di acqua, succo, frutta, zuppa, frullati, ecc. L’idratazione renderà la tua pelle più morbida e liscia, il che ridurrà la necessità di grattarti o grattarti la pelle intorno alle unghie, ai gomiti, alle labbra , braccia, dita dei piedi e gambe.

4. Esfolia la tua pelle

Lo strato di pelle morta superiore deve essere rimosso a intervalli regolari per ridurre la raccolta della pelle. L’esfoliazione con uno scrub o un peeling chimico può aiutare a rimuovere gli strati di cellule morte e lo sporco e liberare i pori ostruiti. L’esfoliazione previene anche gli urti dell’acne, i punti bianchi, i punti neri e gli strati di pelle morta che si staccano. Puoi usare limone e zucchero per strofinare piedi e gomiti, un peeling chimico all’acido mandelico per il viso o uno scrub fatto in casa a base di farina di riso, yogurt e miele.

5. Usa maschere per viso e corpo

Un buon modo per mantenere la pelle sana ed evitare di prenderla in giro è applicare maschere per il viso e per il corpo almeno tre volte a settimana. Una maschera nutriente e idratante insieme a oli antibatterici come l’olio dell’albero del tè o l’olio di neem manterranno la pelle liscia e rimuoveranno i dossi. Puoi usare una maschera per il viso all’avocado o mescolare cagliata, farina di ceci e olio d’oliva e applicarla sul tuo corpo. Lavare dopo 20 minuti.

6. Idrata la tua pelle

Un altro ottimo modo per smettere di raccogliere la pelle secca o le cuticole è mantenerle idratate. Potresti avere la pelle del viso grassa ma la pelle secca vicino alle unghie e ai gomiti. In tal caso, usa una crema idratante a base d’acqua per il viso e una crema idratante a base di olio o una lozione per il corpo per il resto del corpo. Se hai l’acne, consulta il tuo medico per conoscere la migliore crema idratante per la tua pelle.

7. Ottieni Mani-Pedi regolari

Non ottenere regolari mani-pedi può anche far sì che le cuticole diventino secche e dure. Di conseguenza, potresti sentire l’impulso di raccogliere le cuticole, il che creerà una struttura della pelle irregolare che ti spingerà ulteriormente a colpire la pelle. Se non vuoi andare in un salone, puoi provare questo pediluvio (funziona!) o semplicemente immergere mani e piedi in acqua tiepida, insieme a due erogazioni di shampoo e 2 cucchiai di olio d’oliva. Immergere mani e piedi per 30 minuti almeno una volta alla settimana. Applicare una crema idratante dopo. Taglia le unghie per evitare di strapparti la pelle.

8. Usa i cerotti idrocolloidi

I cerotti idrocolloidi sono cerotti per brufoli che puoi applicare sulle protuberanze del viso o del corpo. Questi proteggeranno la tua pelle e dissolveranno i brufoli in circa 8 ore. Ecco un elenco di patch per brufoli che puoi controllare.

9. Evita il cibo grasso e spazzatura

Il cibo grasso e spazzatura causa infiammazione nel corpo interrompendo l’equilibrio degli acidi grassi omega-3:omega-6. Questo squilibrio provoca l’acne e ostruisce i pori. La pelle irregolare può farti spremere il brufolo o colpirlo, causando cicatrici e iperpigmentazione. Quindi, evita di consumare patatine fritte, pollo fritto, patatine, hamburger, cibi zuccherati, bevande gassate, cibi confezionati, carne lavorata, ecc.

10. Mangia cibo sano

Consumare verdure, frutta, fonti proteiche animali o vegetali e grassi sani. Cambiare la tua dieta può anche influenzare la tua pelle in modo positivo. Frutta e verdura sono ricche di antiossidanti e hanno proprietà antimicrobiche, che aiutano a combattere le malattie della pelle e a curare la pelle secca e l’acne.

11. Medita ogni giorno

Anche lo stress, l’ansia e la depressione possono indurre a togliersi la pelle. La meditazione aiuta molto se ne hai qualcuno o tutti. Inizia meditando per un minuto ogni giorno. Aumenta gradualmente il tempo fino a 20-30 minuti ogni giorno. Vedrai ottimi risultati e smetterai di prenderti la pelle.

12. Impara una nuova abilità

Imparare una nuova abilità è un ottimo modo per distogliere la mente da quelle cose che ti preoccupano. Convoglia la tua energia verso un percorso più creativo e produttivo. Prova la ceramica, la pittura, la scrittura creativa, l’apprendimento di uno strumento musicale, ecc.

Questi sono i 12 modi efficaci per fermare o ridurre la raccolta della pelle. Ma se hai ferite lancinanti, devi guarire anche quelle. Come? Ecco alcuni modi in cui puoi sbiadire le cicatrici dalla pelle.

Come guarire le ferite da pizzicamento della pelle

  • Proteggi le ferite: Usa una benda per proteggere le ferite e prevenire il sanguinamento.
  • Mantieni le ferite pulite: Vesti regolarmente le ferite per tenerle pulite e prevenire l’infezione batterica.
  • Applicare unguenti topici: Betadine è un unguento topico che aiuta a guarire le ferite più velocemente sul corpo. Per l’acne e i brufoli, procurati un unguento prescritto dal medico e applicalo regolarmente.
  • Applicare rimedi naturali topici: Per il trattamento di brufoli e cicatrici da acne sul viso, procurati una miscela di legno di sandalo e acqua di rose. Applicare la pasta sulle macchie e lavare dopo 20 minuti. Questo pacchetto funziona anche sulla pelle sensibile. Puoi anche mescolare la curcuma dopo che il brufolo/l’acne si sono asciugati.

Pensieri finali

La raccolta della pelle è più comune di quanto ti aspetti. Lo facciamo tutti, sia che si tratti di stress emotivo, pelle secca o uno stile di vita scadente. Per fortuna, seguire questi 12 metodi può aiutarti a ridurre gradualmente la pelle e a sbiadire le cicatrici nel tempo. Impegnati per prenderti cura della tua pelle e non stressarti, e i risultati ti stupiranno.

Articoli consigliati

  • Come sbarazzarsi dei segni di butteratura? È possibile liberarsene?
  • 25 semplici consigli per avere una pelle dall’aspetto più giovane
  • 18 delle migliori creme per il viso per le donne in India
  • Routine quotidiana per la cura della pelle – 5 semplici passaggi per ogni tipo di pelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here