Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 10 trucchi per la crescita dei capelli del bambino

10 trucchi per la crescita dei capelli del bambino

0
6

Adulto che si prende cura dei capelli del bambino
Guille Faingold/Stocksy United

Una delle gioie della gravidanza è immaginare come apparirà il tuo neonato. Di che colore avranno gli occhi? Avranno i capelli neri, biondi, castani o rossi? Nella tua mente, potresti persino immaginare il tuo bambino con una testa piena di capelli.

Quando si tratta dei capelli di un neonato, però, ogni bambino è diverso. Alcuni nascono con riccioli spessi, mentre altri sono calvi come una palla da bowling.

Nessun problema: è del tutto normale. Ma se stai cercando modi per accelerare la crescita dei capelli, ecco alcuni semplici trucchi che possono stimolare la crescita.

I capelli del bambino alla nascita

Non c’è modo di prevedere quanti capelli avrà un bambino alla nascita. Alcuni bambini nascono con molti capelli e altri nascono senza capelli. Anche quando un bambino ha i capelli alla nascita, i capelli possono cadere poco dopo il parto, per poi ricrescere.

Comprendi che è del tutto normale che un neonato non abbia capelli o abbia la perdita dei capelli! Non indica un problema di salute sottostante.

Il colore e la quantità dei capelli di un bambino alla nascita sono in gran parte dovuti alla genetica. In genere, la crescita dei capelli avviene intorno alla 30a settimana di gravidanza. Se il tuo bambino inizia a crescere i capelli nell’utero, probabilmente nascerà con i capelli in testa.

Anche gli ormoni giocano un ruolo nella quantità di capelli che ha un neonato. All’interno dell’utero, i livelli ormonali sono alti, il che può accelerare la crescita dei capelli.

Dopo il parto, però, i livelli ormonali scendono rapidamente. Di conseguenza, la crescita dei capelli di un bambino rallenta.

Poco dopo la nascita, anche i capelli di un neonato entrano in un nuovo ciclo di crescita. Quando ciò accade, i loro capelli potrebbero cadere. Il bambino rimane quindi calvo fino a quando i suoi nuovi capelli non crescono.

La linea di fondo è che non c’è motivo di essere eccessivamente preoccupati per la caduta dei capelli. Ma, comprensibilmente, potresti essere ansioso che i capelli del tuo bambino crescano. Se è così, ecco alcune cose che puoi fare.

1. Applicare olio di cocco

L’olio di cocco è ricco di vitamina E naturale, un nutriente con proprietà antiossidanti. Non è solo benefico per la pelle, ma può anche favorire la crescita dei capelli migliorando la circolazione sanguigna al cuoio capelluto.

L’olio di cocco aggiunge anche lucentezza ai capelli e può prevenire la caduta dei capelli.

In un vecchio studio del 2003, i ricercatori hanno scoperto che l’olio di cocco è utile sui capelli se usato come prodotto per il lavaggio o la cura. Quando combinato con girasole e olio minerale, ha contribuito a ridurre la perdita di proteine ​​dei capelli.

Per aiutare a stimolare i capelli più spessi e più pieni, applica delicatamente l’olio di cocco sul cuoio capelluto del tuo bambino alcune volte alla settimana. Questo non solo idrata i capelli; può anche aiutare ad eliminare la crosta lattea.

Usa olio di cocco biologico o extra vergine: non è raffinato, il che significa che non è stato lavorato. Applicare una piccola quantità sul cuoio capelluto del bambino e lasciare riposare l’olio per circa 20 minuti. Sciacquare il cuoio capelluto con acqua tiepida.

2. Spazzola il cuoio capelluto del tuo bambino

Anche pettinare, spazzolare o massaggiare delicatamente il cuoio capelluto del bambino può stimolare la crescita dei capelli. Questo perché una pulizia regolare può allentare la crosta lattea e rimuovere la pelle secca.

Inoltre, la spazzolatura favorisce la circolazione sanguigna al cuoio capelluto e ai follicoli piliferi. Dopo aver applicato l’olio, massaggia delicatamente il cuoio capelluto del tuo bambino con le dita per alcuni minuti.

Questo aiuta con la crescita dei capelli e rilassa il tuo bambino, quindi (bonus!) Non sorprenderti se si addormenta.

3. Shampoo regolarmente

Potresti essere nervoso per lavare i capelli del tuo bambino, ma lo shampoo regolare mantiene pulito il cuoio capelluto e allenta anche la crosta lattea.

Una volta che il bambino è uscito dalla fase neonatale (durante la quale è necessario lavarli solo una volta alla settimana), lavagli i capelli ogni 2 o 3 giorni. Assicurati di usare acqua tiepida e uno shampoo delicato per bambini.

L’accumulo di sporco sul cuoio capelluto del tuo bambino può causare secchezza, che può rallentare la crescita dei capelli.

4. Usa un balsamo per capelli

Allo stesso modo in cui potresti applicare il balsamo per capelli sui capelli dopo lo shampoo, puoi anche usare il balsamo sui capelli del tuo bambino.

Il balsamo è un agente idratante che sostituisce l’umidità rimossa dallo shampoo. Aiuta a proteggere e rafforzare i capelli, che possono favorire la crescita e ridurre la rottura.

Il balsamo per capelli è particolarmente importante se il tuo bambino ha i capelli ruvidi o ricci, che possono essere soggetti a secchezza. Applicare il balsamo dopo lo shampoo, quindi risciacquare il prodotto dai capelli del bambino con acqua tiepida.

Ancora una volta, scegli un balsamo adatto ai bambini che sia delicato e senza lacrime.

5. Usa un asciugamano morbido

Quando asciughi i capelli del tuo bambino dopo lo shampoo e il balsamo, sii il più delicato possibile. Usa un asciugamano morbido per asciugare leggermente i capelli.

L’uso di un asciugamano duro o ruvido può potenzialmente danneggiare i follicoli piliferi giovani e rallentare la crescita dei capelli.

6. Districare i capelli

Tieni presente che i capelli testurizzati o ricci possono facilmente aggrovigliarsi e formare nodi. Questi nodi possono rompersi, facendo perdere i capelli al tuo bambino.

Ogni giorno, usa delicatamente una spazzola morbida per districare i capelli del tuo bambino.

7. Mantieni una dieta sana

Una dieta sana ed equilibrata è fondamentale per aiutare il tuo bambino a crescere i capelli più spessi e pieni.

Se il bambino ha almeno 6 mesi e mangia cibi solidi, dagli da mangiare cibi ricchi di ferro, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina D, zinco e proteine.

Ad esempio, gli alimenti a base di vitamina A adatti ai bambini includono:

  • zucca
  • zucca
  • carote
  • Mango

Gli alimenti ricchi di vitamine del gruppo B includono:

  • fagioli
  • carne
  • uova
  • cereali integrali
  • patate

Verdure come le verdure a foglia verde sono ricche di ferro, che aiuta a trasportare sangue e ossigeno ai follicoli piliferi e stimola la crescita.

Se stai allattando, è importante anche seguire una dieta sana. La tua dieta è essenziale per la crescita e lo sviluppo del tuo bambino. I cibi che mangi possono anche incoraggiare la crescita dei capelli.

8. Applica la gelatina sul cuoio capelluto del tuo bambino

La gelatina è un amminoacido che può stimolare la crescita dei capelli se applicato sul cuoio capelluto di un bambino.

Mescolare 1 cucchiaino di gelatina in polvere con acqua. Puoi anche includere un cucchiaino di miele e un cucchiaino di aceto di mele alla miscela.

Il miele è un antiossidante che restituisce nutrienti ai capelli e al cuoio capelluto. Nel frattempo, l’aceto di mele aiuta a promuovere la crescita dei capelli.

Applicare la miscela di gelatina sul cuoio capelluto del bambino e lasciarla riposare per 10-15 minuti. Risciacquare la gelatina e lavare i capelli del bambino normalmente.

9. Evita gli elastici per capelli

Se il tuo bambino ha ancora qualche ciocca di capelli, potresti essere tentato di tirarli indietro in una piccola coda di cavallo o usare una molletta. Ma legare troppo i capelli del tuo bambino può danneggiare i follicoli piliferi e causare la caduta dei capelli.

Piuttosto che usare un supporto per coda di cavallo, usa una fascia di seta: è delicata sui capelli.

10. Dai al bambino un taglio di capelli

Alcuni genitori esitano a tagliare i capelli al loro bambino. Ma se il tuo bambino ha perdita di capelli o punti calvi, un taglio di capelli può eliminare le irregolarità e consentire ai capelli di crescere in modo uniforme.

Una convinzione è che un taglio di capelli possa far ripartire la crescita dei capelli. Tuttavia, questa idea non è supportata dalla scienza.

Se decidi di tagliare i capelli del tuo bambino, taglia prima le ciocche più lunghe. Non usare un rasoio: potresti tagliare accidentalmente il cuoio capelluto del tuo bambino. Usa invece un tagliacapelli.

Dopo aver tagliato i capelli del bambino, applica una crema idratante sul cuoio capelluto per ridurre la secchezza.

L’asporto

Sia che il tuo bambino sia nato con o senza capelli, sappi che è perfettamente normale che i bambini abbiano problemi con la crescita dei capelli o sperimentino la caduta dei capelli dopo il parto.

Nella maggior parte dei casi, la crescita dei capelli avverrà entro i primi 6-12 mesi. Ma, naturalmente, se hai dubbi, non esitare a contattare il tuo medico con domande.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here