Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 10 principali rischi per la salute degli uomini

10 principali rischi per la salute degli uomini

0
4

Non sei invincibile

Se ti prendi cura della tua auto o del tuo gadget preferito più del tuo corpo, non sei solo. Secondo il Men’s Health Network, una mancanza di consapevolezza, una scarsa educazione sanitaria, un lavoro malsano e uno stile di vita personale hanno causato un costante deterioramento del benessere degli uomini americani.

Visita il tuo medico per scoprire come ridurre il rischio di malattie comuni che devono affrontare gli uomini, come cancro, depressione, malattie cardiache e malattie respiratorie.

La salute del cuore

Le malattie cardiache si presentano in molte forme. Tutte le sue forme possono portare a complicazioni gravi e fatali se non vengono rilevate. L’American Heart Association afferma che più di un uomo adulto su tre ha una qualche forma di malattia cardiovascolare. Gli uomini afro-americani sono responsabili di 100.000 morti per malattie cardiovascolari in più rispetto agli uomini caucasici.

L’ictus colpisce più di 3 milioni di uomini. Secondo l’American Heart Association, l’ipertensione è comune nei maschi di età inferiore ai 45 anni. I controlli di routine possono aiutare a mantenere il cuore che batte.

Il medico può calcolare il rischio di malattie cardiovascolari in base a diversi fattori di rischio, tra cui il colesterolo, la pressione sanguigna e l’abitudine al fumo.

BPCO e altre malattie respiratorie

Molte malattie respiratorie iniziano con una innocente “tosse da fumatore”. Nel tempo, quella tosse può portare a condizioni potenzialmente letali, come cancro ai polmoni, enfisema o BPCO. Tutte queste condizioni interferiscono con la tua capacità di respirare.

Secondo l’American Lung Association, ogni anno più uomini vengono diagnosticati e sviluppano un cancro ai polmoni rispetto agli anni passati. Gli uomini afro-americani hanno un rischio maggiore di morire a causa della malattia rispetto ad altri gruppi razziali o etnici. Mentre l’esposizione a rischi professionali come l’amianto aumenta il rischio, il fumo rimane la principale causa di cancro ai polmoni.

Se hai fumato per più di 30 anni, una TAC a basso dosaggio potrebbe essere prudente per lo screening del cancro ai polmoni.

Alcol: amico o nemico?

Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), gli uomini affrontano tassi più elevati di decessi e ricoveri correlati all’alcol rispetto alle donne. Gli uomini bevono il doppio delle donne. Sono anche inclini a una maggiore aggressività e aggressione sessuale contro le donne.

Il consumo di alcol aumenta il rischio di cancro alla bocca, alla gola, all’esofago, al fegato e al colon. L’alcol interferisce anche con la funzione testicolare e la produzione di ormoni. Ciò può provocare impotenza e infertilità. Secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie, gli uomini hanno maggiori probabilità delle donne di suicidarsi. È anche più probabile che abbiano bevuto prima di farlo.

Depressione e suicidio

I ricercatori del National Institute of Mental Health (NIMH) stimano che almeno 6 milioni di uomini soffrono di disturbi depressivi, inclusi pensieri suicidi, ogni anno.

Alcuni modi per combattere la depressione includono:

  • fare esercizio fisico regolare, anche solo fare passeggiate di routine nel vicinato
  • inserire nel diario o scrivere i tuoi pensieri
  • comunicare apertamente con amici e familiari
  • alla ricerca di un aiuto professionale

Linee guida per la prevenzione del suicidio

Se pensi che qualcuno sia a rischio immediato di autolesionismo o di ferire un’altra persona:

• Chiama il 911 o il numero di emergenza locale.

• Resta con la persona fino all’arrivo dei soccorsi.

• Rimuovere armi, coltelli, farmaci o altri oggetti che potrebbero causare danni.

• Ascolta, ma non giudicare, discutere, minacciare o urlare.

Se pensi che qualcuno stia prendendo in considerazione il suicidio, chiedi aiuto a una linea diretta per la prevenzione delle crisi o del suicidio. Prova il National Suicide Prevention Lifeline al numero 800-273-8255.

Lesioni e incidenti involontari

Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie elenca le lesioni non intenzionali come una delle principali cause di morte per gli uomini nel 2006. Ciò include annegamento, lesioni cerebrali traumatiche e incidenti legati ai fuochi d’artificio.

I tassi di mortalità dei veicoli a motore per i conducenti di sesso maschile e i passeggeri di età compresa tra i 15 ei 19 anni erano quasi il doppio di quelli delle donne nel 2006. I lavoratori maschi hanno subito il 92% dei 5.524 infortuni sul lavoro mortali riportati. Ricorda, la sicurezza prima di tutto.

Malattia del fegato

Il tuo fegato ha le dimensioni di un pallone da calcio. Ti aiuta a digerire il cibo e ad assorbire i nutrienti. Inoltre libera il tuo corpo dalle sostanze tossiche. La malattia del fegato include condizioni come:

  • cirrosi
  • Epatite virale
  • malattie del fegato autoimmuni o genetiche
  • cancro del dotto biliare
  • cancro al fegato
  • malattia epatica alcolica

Secondo l’American Cancer Society, l’uso di alcol e tabacco aumenta le possibilità di sviluppare malattie del fegato.

Diabete

Se non trattato, il diabete può causare danni ai nervi e ai reni, malattie cardiache e ictus e persino problemi di vista o cecità. Gli uomini con diabete corrono il rischio di abbassare i livelli di testosterone e impotenza sessuale. Questo può portare a un aumento della depressione o dell’ansia.

L’American Diabetes Association (ADA) celebra “l’uomo moderno” di oggi come qualcuno che è più consapevole della sua salute glicemica. L’ADA raccomanda che gli uomini “escano, si attivino e si informino”. Il modo migliore per controllare il diabete è mangiare sano e fare esercizio. Se hai una storia familiare di diabete, è importante consultare il tuo medico per avere controlli periodici per il diabete.

Influenza e polmonite

L’influenza e l’infezione da pneumococco sono due dei principali rischi per la salute degli uomini. Gli uomini che hanno un sistema immunitario compromesso a causa di BPCO, diabete, insufficienza cardiaca congestizia, anemia falciforme, AIDS o cancro sono più suscettibili a queste malattie.

Secondo l’American Lung Association, gli uomini hanno circa il 25% di probabilità in più di morire per queste malattie rispetto alle donne. Per prevenire l’influenza e la polmonite, l’American Lung Association raccomanda la vaccinazione.

Cancro della pelle

Secondo la Skin Cancer Foundation, due terzi dei decessi per melanoma nel 2013 erano uomini. Questo è più del doppio del tasso delle donne. Il 60% di tutti i decessi per melanoma erano uomini bianchi di età superiore ai 50 anni.

Puoi aiutare a proteggerti dal cancro della pelle indossando pantaloni e maniche lunghe, cappelli a tesa larga, occhiali da sole e crema solare quando sei all’aperto. Puoi anche ridurre il rischio di cancro della pelle evitando l’esposizione a fonti di luce UV, come lettini abbronzanti o lampade solari.

HIV e AIDS

Gli uomini con infezione da HIV potrebbero non rendersene conto, poiché i sintomi iniziali possono simulare un raffreddore o un’influenza. A partire dal 2010, gli uomini rappresentano il 76% delle persone con infezione da HIV, secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie prosegue affermando che gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini sono responsabili della maggior parte delle infezioni da HIV nuove ed esistenti. Gli uomini afro-americani hanno il più alto tasso di nuove infezioni da HIV tra tutti gli uomini.

Diventa proattivo

Ora che conosci i 10 principali rischi per la salute che colpiscono gli uomini, il prossimo passo è cambiare le tue abitudini e diventare proattivo riguardo alla tua salute.

Affrontare la tua salute può essere spaventoso, ma evitarlo del tutto può essere mortale. Le molte organizzazioni citate in questa presentazione offrono informazioni, risorse e supporto se si verificano sintomi, se ritieni di avere una condizione o se desideri semplicemente fare un controllo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here