Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 10 modi in cui cantare fa bene alla salute

10 modi in cui cantare fa bene alla salute

0
9

Un gruppo di persone che cantano insieme in un ambiente all'aperto.
FG Trade/Getty Images

La gente ama cantare. Che riescano o meno a cantare una melodia, le persone sembrano capire che c’è qualcosa di positivo – qualcosa di sano – nell’atto di alzare la voce in una canzone.

In effetti, ci sono solide prove scientifiche per dimostrare che cantare fa bene al corpo e alla mente.

In questo articolo daremo un’occhiata più da vicino a come il canto può giovare alla tua salute fisica e mentale e come usare i segni come forma di terapia

Quali sono i vantaggi del canto?

Decenni di ricerche hanno dimostrato che cantare individualmente e in gruppo fa bene a molti livelli.

Ecco, secondo la scienza, 10 vantaggi chiave dell’alzare la voce con una canzone.

1. Allevia lo stress

Il canto sembra alleviare lo stress. Uno studio del 2017 ha misurato la quantità di cortisolo, l’ormone dello stress, nella saliva dei partecipanti prima e dopo aver cantato.

I ricercatori in quello studio hanno scoperto che la quantità di cortisolo era più bassa dopo aver cantato, un’indicazione che le persone si sentivano più rilassate dopo aver cantato a squarciagola.

Hanno anche scoperto che il canto riduce i livelli di stress sia che i partecipanti cantino in gruppo o da soli.

C’è un piccolo problema, però: il cortisolo va giù solo se stai cantando in un posto che non ti rende ansioso. Uno studio simile del 2015 ha testato i livelli di cortisolo salivare dopo un’esibizione di canto, scoprendo che i livelli di cortisolo sono aumentati in questo scenario.

2. Stimola la risposta immunitaria

Ci sono alcune prove che il canto può rafforzare il tuo sistema immunitario e aiutarti a combattere le malattie.

UN studio del 2004 confrontato gli effetti del canto con gli effetti del semplice ascolto di musica. In due sessioni separate, i soggetti della ricerca hanno cantato o ascoltato musica.

Coloro che hanno cantato hanno mostrato livelli più elevati di immunoglobulina A, un anticorpo che il tuo corpo secerne per aiutarti a respingere le infezioni. Ascoltare la musica (senza cantare insieme) ha ridotto gli ormoni dello stress ma non ha stimolato il sistema immunitario del corpo.

3. Aumenta la soglia del dolore

Quando canti in un gruppo, che si tratti di un grande coro o di un gruppo più piccolo, l’atto del canto collettivo fa sì che il tuo corpo rilasci endorfine. Questo ormone può aiutare a promuovere sentimenti positivi e persino a cambiare la tua percezione del dolore.

Uno studio del 2012 ha scoperto che cantare, suonare la batteria e ballare in un gruppo innesca il rilascio di ormoni che aumentano la tolleranza al dolore in modi che il semplice ascolto della musica non fa.

I ricercatori notano che i sentimenti di connessione sociale, piuttosto che la musica stessa, sembrano essere dietro l’aumento della tolleranza al dolore.

4. Può migliorare il russare

Il canto regolare può cambiare il modo in cui respiri, anche quando non canti. I ricercatori in uno studio del 2008 hanno intervistato i coniugi dei membri del coro, insieme ai coniugi delle persone che non cantano.

I ricercatori hanno scoperto che un numero significativamente inferiore di membri del coro russava. Ciò li ha portati a raccomandare il canto regolare come potenziale trattamento per il russare.

Gli studi hanno anche dimostrato che le persone che suonano strumenti a fiato russano anche meno della popolazione generale.

Questi risultati hanno spinto alcuni esperti a suggerire che cantare e suonare strumenti a fiato potrebbe essere utile per le persone con apnea ostruttiva del sonno (OSA).

5. Migliora la funzione polmonare

Poiché il canto implica la respirazione profonda e l’uso controllato dei muscoli dell’apparato respiratorio, può essere utile per determinate condizioni polmonari e respiratorie.

Gli studi hanno dimostrato che le tecniche di respirazione utilizzate con il canto possono offrire benefici alle persone con le seguenti condizioni:

  • malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO)
  • asma
  • fibrosi cistica
  • cancro
  • sclerosi multipla
  • tetraplegia

Sebbene il canto non tratti o curi nessuna di queste condizioni, potresti trarre beneficio dall’acquisizione di forza nei muscoli respiratori.

Il canto aumenta anche la quantità di ossigeno nel sangue, secondo la ricerca. Oltre ai benefici polmonari, i cantanti sperimentano anche un miglioramento dell’umore e un maggiore senso di connessione sociale.

6. Sviluppa un senso di appartenenza e connessione

Quando canti insieme ad altri, è probabile che tu senta lo stesso tipo di cameratismo e legame che provano i giocatori delle squadre sportive.

In uno studio 2014 coinvolgendo 11.258 scolari, i ricercatori hanno scoperto che i bambini in un programma di coinvolgimento musicale e di canto hanno sviluppato un forte senso di comunità e inclusione sociale.

In uno studio del 2016 che ha coinvolto 375 partecipanti adulti, i ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno cantato insieme in un gruppo hanno riportato un senso di benessere e una connessione significativa più elevati rispetto alle persone che hanno cantato da soli.

Una delle sostanze neurochimiche rilasciate quando le persone si sentono legate è l’ossitocina, nota anche come ormone dell’amore.

Il canto spontaneo e improvvisato fa sì che il tuo corpo rilasci questo ormone del benessere, che può aiutarti a darti un maggiore senso di connessione e inclusione.

7. Migliora la memoria nelle persone con demenza

Le persone con malattia di Alzheimer e altri tipi di demenza sperimentano una graduale perdita di memoria. Gli studi hanno dimostrato che le persone con queste condizioni erano in grado di ricordare i testi delle canzoni più facilmente di altre parole.

In un canto studia dalla Fondazione Alzheimer, i partecipanti hanno detto che è stato “bello poter ricordare qualcosa”.

Tuttavia, i cantanti hanno scoperto di ricordare più dei semplici testi. Per alcuni, cantare canzoni familiari ha improvvisamente riportato in vita anche ricordi che avevano dimenticato.

I ricercatori hanno scoperto che cantare canzoni apprese in giovane età ha causato un ritorno spontaneo di dettagli autobiografici per molte persone.

8. Aiuta con il dolore

Cantare in un gruppo non ti aiuta solo con il dolore fisico; può anche aiutare con il dolore emotivo che provi dopo aver perso qualcuno che ami.

In uno studio del 2019 condotto tra le persone che affrontano il dolore, i ricercatori hanno scoperto che per coloro che cantavano in un coro, i sintomi della depressione non peggioravano nel tempo e il loro senso di benessere rimaneva stabile.

Infatti, i coristi hanno sentito un graduale miglioramento della loro autostima durante e dopo lo studio di 12 settimane. Quelli del gruppo di controllo che non hanno partecipato all’intervento canoro non hanno riportato questo beneficio.

I ricercatori hanno concluso che il canto di gruppo può essere una buona opzione per le persone che hanno bisogno di ulteriore supporto durante un periodo di dolore.

9. Migliora la salute mentale e l’umore

Uno studio del 2018 condotto nel Regno Unito ha valutato 20 persone in un programma di canto noto come progetto The Sing Your Heart Out. I partecipanti includevano persone con problemi di salute mentale, così come il pubblico in generale.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti hanno riportato miglioramenti nella loro salute mentale, umore, senso di benessere e sensazione di appartenenza a seguito di questi laboratori di canto.

10. Aiuta a migliorare le capacità di parlare

Decenni fa, gli scienziati hanno iniziato a ricercare gli effetti del canto tra le persone che hanno difficoltà a parlare a causa di una condizione neurologica.

Ad oggi, ricercatori hanno scoperto che il canto migliora la capacità di parlare per le persone con:

  • autismo
  • morbo di Parkinson
  • afasia a seguito di un ictus

  • balbuzie

Il canto stimola contemporaneamente più aree del cervello. Ciò può consentire alle persone con una disabilità in una parte del cervello di comunicare utilizzando altre aree del cervello.

Il canto può anche prolungare i suoni in ogni parola, il che può rendere più facile la pronuncia.

Il canto rende anche più facile incorporare il tapping manuale, un metodo che può aiutare le persone a mantenere ritmi di conversazione altrimenti impegnativi.

Altri tipi di musicoterapia

Sin dai tempi antichi, filosofi, medici, artisti e terapisti hanno incoraggiato l’uso della musica per i suoi numerosi benefici per la salute.

Oltre al canto, altre forme di musicoterapia possono includere:

  • suonando uno strumento
  • ballare con la musica
  • ascoltare la musica

Queste forme di musica o terapia del suono hanno tutte dimostrato di migliorare la salute fisica e mentale in vari modi. Non devi essere bravo a cantare, ballare o suonare musica per raccogliere i benefici, che includono:

  • livelli di stress più bassi
  • diminuzione del dolore
  • umore migliorato
  • meno fatica
  • maggiore connessione sociale

Come incorporare il canto o la musicoterapia nella tua vita

Non sai come iniziare? Ecco alcuni modi per riscaldarsi:

  • Fai un giro tortuoso: solo tu, la strada e la radio.
  • Salta sotto la doccia, dove l’acustica è superiore, e canta tutti i tuoi brani preferiti.
  • Canta con i tuoi figli. Creerai ricordi che tutti possono amare.
  • Prova un festival musicale. Alcuni offrono canti di gruppo come parte del programma dell’evento.
  • Cerca un coro, un coro o un circolo di canzoni locali e scopri quando puoi unirti.
  • Se vuoi cantare con più sicurezza prima di unirti a un gruppo, prenota una o due lezioni con un istruttore di canto.
  • Per lezioni di canto gratuite, dai un’occhiata alle numerose sessioni di coaching su YouTube.
  • Se sei interessato alla musicoterapia per aiutarti a far fronte a una condizione di salute o a riprenderti da un trauma, cerca un musicoterapeuta certificato vicino a te.

L’asporto

La ricerca ha dimostrato che cantare può farti bene a molti livelli. Può aiutare a ridurre lo stress, aumentare l’immunità e la funzione polmonare, migliorare la memoria, migliorare la salute mentale e aiutarti a far fronte al dolore fisico ed emotivo.

Una delle cose migliori del canto è che non devi essere bravo per raccogliere i frutti. Puoi cantare da solo sotto la doccia o i tuoi brani preferiti alla radio. Oppure puoi unirti a un coro o a un gruppo di canto per ottenere ancora più benefici come la connessione e il senso di appartenenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here