Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 10 alimenti energetici per iniziare subito la giornata

10 alimenti energetici per iniziare subito la giornata

0
5

Ammettiamolo: alzarsi dal letto a volte può sembrare impossibile. Se ti senti spesso intontito al mattino, tieni presente che il cibo che mangi può fare una grande differenza nel darti l’energia e la motivazione per affrontare la giornata.

Una colazione equilibrata include proteine, carboidrati a digestione lenta e grassi sani, insieme a frutta o verdura. Ecco perché sono importanti:

  • proteine. Questi sono usati per costruire e riparare i tessuti nel tuo corpo, trasportare e immagazzinare sostanze nutritive e fornire energia al tuo corpo.
  • Carboidrati. Queste sono la principale fonte di energia per il tuo corpo. La fibra è un tipo di carboidrato che aiuta la digestione.
  • Grassi. Questi forniscono energia e aiutano anche il tuo corpo ad assorbire alcune vitamine. Assumi molti grassi monoinsaturi o polinsaturi, come quelli che si trovano nelle noci, negli avocado e nell’olio d’oliva.

L’aggiunta dei seguenti alimenti o una combinazione di questi elementi alla colazione può darti la sferzata di energia di cui hai bisogno per affrontare la giornata.

1. Farina d’avena

Il tuo corpo elabora il cibo per rilasciare l’energia che contiene. Gli alimenti ricchi di carboidrati possono essere i più facili da convertire in carburante.

Ma i carboidrati semplici, come lo zucchero, tendono ad essere utilizzati molto rapidamente. Ciò significa che ti daranno solo una breve esplosione di energia che si esaurirà rapidamente.

Per un’energia di lunga durata, aggiungi un carboidrato complesso, come avena e cereali, alla tua colazione.

La farina d’avena senza zuccheri aggiunti è una delle migliori opzioni. L’avena è un alimento integrale e una buona fonte di carboidrati e fibre, insieme ad alcune proteine ​​e grassi.

L’avena è anche ricca di vitamine e minerali, tra cui:

  • manganese
  • fosforo
  • magnesio
  • rame
  • ferro
  • zinco
  • folato
  • vitamina B1

Grazie al loro contenuto di fibre, l’avena ti farà sentire sazio più a lungo. In altre parole, la farina d’avena fornirà sazietà di lunga durata per farti passare la giornata.

La farina d’avena può essere mangiata facendo bollire l’avena con acqua per fare un porridge. Puoi quindi aggiungere un’ampia varietà di condimenti o mix-in, tra cui:

  • frutta
  • proteine ​​in polvere
  • polvere di cacao
  • noccioline

L’avena può anche costituire la base di prodotti da forno o frittelle.

2. Burro di mandorle

Le mandorle sono una buona fonte di:

  • grassi
  • antiossidanti
  • ferro
  • calcio
  • vitamina E

Le mandorle contengono anche alcune proteine.

Anche se ricco di grassi, questo è il tipo di grasso che vorresti per colazione. Il burro di mandorle è ricco di grassi monoinsaturi, un tipo di grasso legato a una riduzione delle malattie cardiache e a un migliore controllo della glicemia.

Due cucchiai di burro di mandorle contengono circa 3,3 grammi di fibre e 6,7 grammi di proteine, il che può significare che ti sentirai sazio più a lungo.

Puoi incorporare facilmente il burro di mandorle in un frullato o mescolarlo in una ciotola calda di farina d’avena. Quando acquisti il ​​burro di mandorle, assicurati di acquistare un marchio che non contenga zuccheri aggiunti, grassi trans o ingredienti artificiali.

La moderazione è fondamentale quando si tratta di burri di noci, poiché sono spesso ricchi di calorie.

3 uova

Le uova sono un altro alimento energetico che è una buona scelta per la colazione. Un uovo contiene 75 calorie, insieme a 6 grammi di proteine ​​e 5 grammi di grassi sani.

Sono un’ottima opzione per formare la base di una colazione super salutare. Le uova sono anche estremamente versatili. Possono essere trasformati in una frittata con verdure, strapazzate, sode, bollite – l’elenco potrebbe continuare.

4. Yogurt greco

Lo yogurt greco è una buona fonte di probiotici. Questi sono microrganismi viventi che aiutano il tuo intestino a rimanere in salute, quindi non dovrai preoccuparti di sentirti pigro durante il giorno a causa della cattiva digestione.

La cosa fantastica dello yogurt greco è quanti cibi energetici diversi puoi aggiungere sopra. Bacche, noci, avena, muesli, semi, miele, mele, papaia, mango, cocco e oltre una dozzina di altri frutti possono rendere la colazione un modo piacevole e soddisfacente per iniziare la giornata.

5. Papaya

La papaya è un’ottima aggiunta a colazione, in un frullato con latte di cocco, ad esempio, o aggiunta allo yogurt. Oppure semplicemente taglialo e mangialo come contorno.

Questa delizia tropicale è ricca di fibre e antiossidanti noti come carotenoidi, nonché vitamine A e C.

La vitamina C può aiutare con l’assorbimento del ferro non eme, che è il tipo di ferro presente negli alimenti di origine vegetale. Può anche aiutare a sostenere il tuo sistema immunitario.

Tuttavia, è una vitamina idrosolubile, il che significa che non è facilmente immagazzinabile nel tuo corpo. Quindi, dovrai mangiare regolarmente cibi ricchi di vitamina C per rifornire le tue scorte.

6. Semi di lino macinati

I semi di lino macinati possono portare la tua colazione al livello successivo. Il lino è ricco di fibre solubili, che possono aiutare a rallentare la digestione e abbassare la glicemia. Se tendi a fare uno spuntino tra i pasti, l’aggiunta di semi di lino alla tua colazione può funzionare per allontanare i morsi della fame.

Cospargi un paio di cucchiai di semi di lino macinati sulla farina d’avena o sullo yogurt, oppure prova ad aggiungerli a un frullato o ai prodotti da forno. Puoi preparare un “tè” di lino mescolandolo con acqua calda, succo di limone, miele e spezie.

7. Bacche

Mirtilli, fragole, lamponi e more sono spesso considerati supercibi. Sono ricchi di antiossidanti, fibre e vitamina C.

Sebbene possano avere un sapore dolce, le bacche sono generalmente a basso contenuto di calorie, quindi non devi lesinare su di esse. Anche le persone che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati e chetogenica possono gustare le bacche con moderazione.

Le bacche possono essere facilmente incorporate in frullati a base di mandorle, avena, latticini o latte di cocco, oppure possono essere aggiunte a farina d’avena o yogurt. Fanno anche un ottimo spuntino di metà mattina.

8. Semi di chia

I semi di chia sono un’alta fonte di fibre. Il tipo di fibra nei semi di chia è una fibra viscosa, il che significa che assorbe acqua. Man mano che il cibo si muove attraverso il tratto digestivo, si espanderà di volume.

Aggiungere solo un cucchiaio o due di semi di chia alla colazione può significare sentirsi sazi più a lungo.

Puoi anche sperimentare con una varietà di diversi budini di semi di chia realizzati aggiungendo semi di chia al latte. Man mano che i semi di chia assorbono il latte e si espandono, crea una consistenza simile a un budino.

Ecco una ricetta per un budino di semi di chia ricco di proteine ​​che renderà sicuramente migliore la tua giornata:

  • 3 cucchiai. semi di chia
  • 2 cucchiai. proteine ​​in polvere
  • 3/4 di tazza di latte di mandorle non zuccherato (o latte a scelta)
  • 1 cucchiaio. polvere di cacao
  • 1/2 cucchiaio. sciroppo d’acero (o quantità equivalente di dolcificante a scelta)
  • pizzico di sale

In una ciotola, mescola tutti gli ingredienti. Coprire e mettere in frigo per almeno 1 ora. Prima di mangiare, puoi guarnire con frutti di bosco o scaglie di cocco o mescolare in 1 cucchiaio. burro di mandorle per una sferzata di energia in più.

9. Avocado

C’è una buona ragione per cui il toast all’avocado è diventato l’ultima mania per la colazione. Gli avocado sono un frutto che contiene un’ampia varietà di sostanze nutritive, inclusi grassi sani, vitamine e minerali.

Gli avocado contengono:

  • vitamina K
  • folato
  • vitamina C
  • potassio
  • vitamine del gruppo B
  • vitamina E

L’avocado può essere aggiunto sopra una frittata o schiacciato su pane tostato integrale. Puoi anche aggiungerlo a un frullato per dare alla bevanda una consistenza cremosa.

10. Cocco

Le noci di cocco forniscono principalmente grassi, ma hanno anche diversi minerali importanti e piccole quantità di vitamine del gruppo B.

L’alto contenuto di fibre della polpa di cocco può anche aiutare a rallentare la digestione e regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Il cocco in scaglie o a scaglie aggiunge un gradevole sapore ai piatti dolci della colazione. Provalo sopra yogurt, farina d’avena o ricotta insieme ad altri frutti, come mango o bacche.

L’asporto

L’aggiunta di uno di questi alimenti alla tua colazione può darti la spinta in più di cui hai bisogno per superare una giornata impegnativa.

Molti di questi alimenti contengono una buona dose di fibre per rallentare la digestione e mantenerti sazi. Le vitamine e gli antiossidanti combinati con proteine ​​e grassi sani ti faranno sentire pieno di energia durante la tua giornata.

Per ottenere il massimo dal tuo pasto mattutino, punta a una colazione che includa una proteina insieme a carboidrati a digestione lenta, grassi sani e frutta o verdura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here